Ripulito dalla vernice rossa il monumento ai bersaglieri

Otto giorni fa era stato deturpato con sigla delle BR e stella a cinque punte: l'intervento svolto da un'azienda specializzata

Generico 2018

«Lo ripuliremo il prima possibile», aveva promesso la sindaca di Lonate Pozzolo. E in effetti l’intervento per riparare all’oltraggio al monumento ai bersaglieri è stato fatto in tempi tutto sommato brevi.

Nella mattina di giovedì 22 agosto si è provveduto infatti a far rimuovere i segni degli atti vandalici compiuti negli scorsi giorni, per la precisione lo scorso 14 agosto.
L’intervento ha riguardato il monumento ai bersaglieri, presente al Campo delle Rimembranze (l’ex cimitero ottocentesco che oggi ospita varie stele e monumenti), e un cartello stradale posto all’ingresso di S.Antonino: è stato eseguito da una azienda specializzata, che ha usato prodotti, tecniche e attrezzature professionali per la rimozione dei segni di vernice rossa che imbrattavano i due manufatti.

«Si ringraziano gli uffici e l’azienda, che ha dato la sua pronta disponibilità anche in questo periodo estivo; sottolineamo che l’intervento sul monumento ha avuto una difficoltà maggiore, a causa di un precedente e maldestro intervento, da parte di ignoti, che ha rischiato di pregiudicare in modo permanente la stele; il risultato ottenuto è comunque ottimale.

Su tutta la vicenda stanno indagando gli organi competenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore