Quantcast

La grigliata della domenica? Si fa con i vicini di condominio

L'iniziativa in un palazzo di Busto Arsizio dove ormai da tempo i legami tra vicini di casa si consolidano così: "Molti partecipano, altri ovviamente no"

grigliata condominiale

Nella bacheca all’ingresso di un condominio ci sono avvisi, divieti o lamentele. Ma in un palazzo di via Pallanza a Busto Arsizio può capitare anche di trovare una lunga tabella da riempire con i propri nomi sopra cui campeggia la scritta “grigliata condominiale”.

«Questo è un condomino di più di 40 anni e ci sono persone che ci abitano da sempre -racconta Massimo Garrano, uno degli organizzatori della grigliata-. Io e mia moglie siamo venuti ad abitare qui nel 2012 e mi ricordo il primo giorno, quello del trasloco, quando abbiamo chiesto un consiglio ad una signora. Lei ci ha alzato subito un muro, come se le stessimo chiedendo dei soldi, quando invece cercavamo solo un semplice consiglio su come fare a rintracciare l’amministratrice del condominio». Una brutta prima impressione da cui, però, è nato qualcosa di buono. «Quel giorno io e mia moglie ci siamo guardati negli occhi pensando che non potessero essere tutti così i condomini. E in effetti, per fortuna non è stato così».

Un processo di avvicinamento che è stato lungo. «Si inizia coi saluti e sorrisi, poi chiedendo alcune cose del condominio ed infine abbiamo iniziato a proporre una panettonata per gli Auguri di Natale. Molti hanno Accettato, parecchi ovviamente no». Un appuntamento che è diventato una tradizione e che ogni Natale porta la festa in un appartamento diverso. «Dopo la Panettonata abbiamo proposto di realizzare quanto prima una grande grigliata in giardino. È così è stato». Un appuntamento entrato nella routine di questi appartamenti nel quartiere di Borsano dal momento che quella di domenica 22 settembre è stata la quarta grigliata di condominio. 

di
Pubblicato il 24 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore