La settima edizione del “Cammino per la pace“

In occasione della manifestazione tra Malcantone e Varesotto premiazione del concorso “Poesie per la Pace” delle scuole ticinesi, italiane e filippine

Avarie

Si terrà sabato 5 ottobre la speciale 7a edizione de “Il Cammino per la Pace”, la manifestazione transfrontaliera tra Malcantone e Varesotto, una camminata che promuove i temi della pace tra le genti, la salvaguardia dell’ambiente e la solidarietà verso i più bisognosi.

La Pace, che inizia da noi stessi; dal singolo individuo, alla famiglia, arrivando a coinvolgere il resto del mondo. Una camminata che unirà popoli diversi, verso un unico traguardo, la Pace.

L’Associazione Culture Ticino Network di Lugano, in collaborazione con i comuni di Agno, Caslano, Bioggio, Ponte Tresa e Lavena Ponte Tresa, invita cordialmente tutti a partecipare all’evento “In Cammino per la Pace”, la celebre e rinomata camminata transfrontaliera di solidarietà alla portata di tutti, dai più piccoli ai più grandi, con lo scopo di avvicinare simbolicamente tutti i popoli e di trasmettere un importante messaggio di pace. Quest’anno, in particolare, l’evento ha ricevuto il patrocinio da parte del Forum Svizzero del dialogo interreligioso e interculturale, del Consolato Generale d’Italia Lugano, della provincia di Como, della provincia di Varese e della Città di Luino.

La speciale settima edizione desidera coinvolgere tutto il territorio, dal Malcantone al Varesotto, con la speranza di divulgare e sensibilizzare ulteriormente questo importante diritto umano, oggi più che mai a rischio per tutti gli effetti collaterali del cambiamento climatico.

«Non possiamo quindi più stare a guardare: il futuro ci preserva grandi sfide e sempre più azioni concrete per affrontare violazioni ai diritti umani, guerre legate all’ambiente e alle risorse naturali», dicono gli organizzatori.

“In Cammino per la Pace” è un evento all’insegna di un’importante presa di coscienza, senza dimenticare però anche l’impegno sociale.

Dopo il cammino ci sarà la tradizionale “Maccheronata di solidarietà” a partire dalle ore 12.30 fino alle ore 15:00 nella Sala Comunale di Ponte Tresa dove si raccoglieranno fondi a supporto dei vari progetti dell’Associazione Culture Ticino Network nelle Filippine e in Ticino. In occasione della Maccheronata di solidarietà, si terrà anche la premiazione del concorso “Poesie per la Pace”, a cui hanno partecipato gli alunni delle scuole elementari ticinesi, italiane e filippine.

Per il percorso dalla Svizzera, alle ore 9:00 ci sarà il raduno dei partecipanti presso la stazione FLP di Agno, il tutto accompagnato da un saluto di benvenuto da ospiti rinomati, dalle autorità locali, e da un ottimo caffè offerto.

IL PROGRAMMA
Alle ore 9.30, passando per il lungolago, si procederà verso il comune di Magliaso dove l’arrivo sarà previsto per le ore 10:15 presso il Centro Evangelico,  dove saremo accolti calorosamente dal Presidente del Forum Svizzero per il dialogo interreligioso e interculturale Giuseppe la Torre.

Alle ore 10:45 si partirà tutti insieme per il comune di Caslano, dove all’arrivo – alle ore 11:00 in Piazza Lago – vi sarà l’incontro con la popolazione locale, un’ulteriore buvette e delle esibizioni a cura degli Scout e dell’Ashkenazy Ballet Center di Caslano. Alle ore 11:20 si partirà verso Ponte Tresa.

Il percorso dall’Italia inizierà alle ore 9:45 presso il parcheggio antistante il Parco Acquatico di via Zanzi 25 a Lavena Ponte Tresa. Dopo il raduno iniziale si partirà alle ore 10:00 in direzione di Piazza San Giorgio a Ponte Tresa, dove all’arrivo previsto per le ore 10.15 ci sarà una divertente partita di calcetto tra rappresentanze di squadre giovanili locali. Alla fine della partita, si partirà alle ore 11:30 in direzione del ponte doganale di Ponte Tresa.

Dalle ore 12:15 è prevista l’Unione dei popoli sul ponte doganale di Ponte Tresa dove si incontreranno il gruppo svizzero e il gruppo italiano. Sarà un momento ufficiale in compagnia di rinomati ospiti e delle autorità locali, a cui seguirà un momento di animazione a cura dei Cori Thelys-Trinate Nova e della Città di Luino.

Dalle ore 12:30 alle ore 15:00, vi sarà la Maccheronata di solidarietà, presso la Sala comunale di Ponte Tresa, il tutto accompagnato da musica e intrattenimento. Si assisterà a esibizioni da parte del coro della Città di Luino e del coro Thelys-Trinate Nova. Durante questi momenti ricreativi, ci sarà inoltre la presentazione del nuovo progetto dell’Associazione Culture Ticino Network riguardante la gestione di un nuovo centro multifunzionale nella regione di Bulacan nelle Filippine, la tanto attesa premiazione delle scuole partecipanti al concorso “Poesie per la Pace” e infine una lotteria di beneficienza rallegrerà ulteriormente la giornata.

L’evento si svolgerà anche in caso di brutto tempo. Per eventuali modifiche del percorso telefonare al numero 079 385 52 53. Per chi volesse, c’è la possibilità di raggiungere le varie postazioni svizzere per mezzo del trenino oppure entrare nel cammino durante le tappe previste sia in Italia che in Svizzera.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore