In ottomila per l’Eroica

Tra i partecipanti anche molti varesini. Quella di quest'anno è la ventitreesima edizione della manifestazione

Scatti dall'Eroica

È il giorno dell’Eroica a Gaiole in Chianti. Erano quasi ottomila gli iscritti alla ventitreesima iniziativa della pedalata, nata nel 1997, in provincia di Siena, da un’idea di Giancarlo Brocci. A caratterizzare l’evento, come da tradizione, le atmosfere vintage, con bici e abbigliamento d’epoca, i ristori e i percorsi che si snodano tra saliscendi e bianche sterrate del territorio.

Galleria fotografica

Scatti dall'Eroica 4 di 15

Tantissimi i partecipanti giunti da tutta Italia e non solo: circa il 40 per cento degli iscritti arriva infatti dall’estero per partecipare a questa manifestazione diventata negli anni un vero e proprio movimento di appassionati. Sono diverse le occasioni collaterali organizzate così come le pedalate “gemelle” in tutto il Mondo. Ma la vera Eroica è quella che si corre oggi, 6 ottobre.

Alla pedalata partecipano ormai da molti anni anche tanti varesini tra cui una “delegazione” della Bottega del Romeo di Ispra.

Cinque i percorsi proposti, per amatori e atleti più allenati, dai 32 km della “Passeggiata”, ai 209 km del “Lungo”, che si snodano nel territorio del Chianti, Siena e Val d’Orcia.


Il sito dell’Eroica

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Foto

In ottomila per l’Eroica 2 di 2

Galleria fotografica

Scatti dall'Eroica 4 di 15

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore