Il meccanico marnatese dietro ai successi di Marc Marquez

Roberto Clerici è un meccanico che ha accumulato una decina di titoli mondiali e da domenica, con il team Honda, sta ancora festeggiando il titolo costruttori ottenuto sulle piste di Motegi in Giappone

roberto clerici

Dietro ai successi di uno dei piloti più forti del mondo c’è anche un varesino: si tratta di Roberto Clerici, 51 anni, meccanico del team Honda e residente a Marnate.

Clerici è un meccanico che dalla Superbike a alla Moto Gp di titoli mondiali ne ha accumulati addirittura una decina e da domenica, con il team Honda, sta ancora festeggiando il titolo costruttori ottenuto sulle piste di Motegi in Giappone.

Il quotidiano La Repubblica gli ha dedicato un’intera paginata con un titolo inequivocabile: “il segreto italiano di re Marquez”. Clerici, oggi viaggia ai massimi livelli ed un figlio d’arte perché anche il padre era un meccanico di razza, per anni al servizio di un campionissimo come Giacomo Agostini.

roberto clerici

Dal padre, oltre che la passione per le moto, ha ereditato anche il soprannome: “Ginetto”. «Marquez è un genio e ha capacità di andare oltre i limiti con naturalezza – ha raccontato Clerici al giornalista Massimo Calandri di Repubblica -. Con lui si lavora benissimo, siamo una squadra e una famiglia. E io porto un po’ di tricolore dietro ai nostri successi».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.