Esame Bergamo per la Uyba che vuole insidiare il terzo posto

Classica lombarda per il campionato di A1 femminile (domenica 17, ore 17). Lavarini contro il suo passato, Wang ancora titolare ma Leonardi è quasi pronta al rientro. Aggiornamenti in #direttaVN

Unet E-Work Busto - Volalto Caserta 3-1

Torna in scena una delle grandi classiche del campionato italiano di pallavolo femminile: domenica 17 novembre al Pala Agnelli si disputa infatti la partita tra le padrone di casa della Zanetti Bergamo e la Unet E-work Busto Arsizio, con primo scambio previsto per le ore 17 in punto.

Le orobiche di coach Abbondanza, eredi della grande tradizione firmata Foppapedretti, sono attualmente a metà classifica, a soli sei lunghezze dalla UYBA e quindi cercheranno di portare a casa i tre punti per provare a scalare qualche posizione e agganciare la zona playoff. Ma, ovviamente, le biancorosse sono intenzionate a fare bene contro l’ex tecnico di Villa Cortese ai tempi dello scudetto: per bustocche sarà importante vincere per tentare l’aggancio al terzo posto, oggi occupato da Firenze che ha due punti e una partita in più. Le toscane, tra l’altro, disputeranno l’atteso derby con Scandicci e potrebbero lasciare per strada qualche punto.

A Bergamo si vedrà ancora in campo, per la Unet, il libero cinese Wang Simin anche se la “farfalla tigre” Giulia Leonardi – la titolare in quel ruolo – ha già ripreso a tempo record ad allenarsi con la squadra, dopo l’intervento per ridurre la frattura al mignolo della mano sinistra. La 31enne di Cesena, già in panchina con Caserta, sarà ancora tra le convocate: difficile che venga impiegata da Lavarini, ma… non si sa mai.

Per quanto riguarda le formazioni, la Zanetti Bergamo si presenterà con la regia di Mirkovic, l’opposto Smarzek, la coppia di centrali Olivotto e Melandi, in attacco Rodrigues e Mitchem; libero Imma Sirressi. Sul fronte opposto Lavarini, che torna a calcare il taraflex del palazzetto di Bergamo dove ha allenato dal 2010 al 2017 prima di trasferirsi in Brasile, presenterà il sestetto formato da Orro in regia, Lowe opposto, Bonifacio e Washington al centro, Gennari e Herbots in attacco e appunto Wang con la maglia gialla del libero.

Le biancorosse, che si sono allenate regolarmente durante la settimana, sanno che Bergamo sarà un’avversaria da non sottovalutare, come conferma anche la seconda palleggiatrice, Maria Luisa Cumino: «Le due vittorie con Perugia e Caserta hanno portato morale alto all’interno del gruppo; in questa settimana ci siamo allenate cercando di migliorare ancora il nostro gioco, studiando anche la Zanetti che è una squadra che dovremo affrontare con attenzione. Giocare in trasferta è sempre difficile e Bergamo è una squadra da aggredire dall’inizio. Attenzione a Smarzek: dovremo cercare di contenerla il più possibile».

DIRETTAVN

Gli aggiornamenti in tempo reale sulla partita tra Bergamo e Busto Arsizio saranno a disposizione dei lettori di VareseNews all’interno della nostra #direttavn, il liveblog nel quale commenteremo il match di basket tra Openjobmetis e Umana Venezia. Nel corso del racconto, proporremo anche i passaggi salienti della gara di pallavolo. Per collegarsi al live, già aperto da venerdì pomeriggio, CLICCATE QUI.

Zanetti Bergamo – Unet E-work Busto Arsizio

Bergamo: 1 Smarzek, 2 Imperiali, 3 Olivotto, 4 Van Ryk, 5 Sirressi (L), 7 Prandi, 8 Rodrigues, 9 Melandri, 13 Mirkovic, 16 Civitico, 17 Loda, 22 Mitchem. All. Abbondanza.
Busto Arsizio: 1 Washington, 3 Bici, 4 Herbots, 5 Wang (L), 6 Gennari, 7 Cumino, 8 Orro, 9 Leonardi, 10 Villani, 11 Lowe, 13 Bonifacio, 14 Negretti, 15 Berti. All. Lavarini.
Arbitri: Venturi e Rapisarda.

Il programma (7a giornata): Bartoccini Fortinfissi Perugia – Banca Valsabbina Brescia; Savino Del Bene Scandicci – Il Bisonte Firenze; Èpiù Pomì Casalmaggiore – Saugella Monza; Zanetti Bergamo – Unet E-Work Busto Arsizio; Lardini Filottrano – Reale Mutua Fenera Chieri.
Già disputate: Golden Tulip Caserta – Igor Gorgonzola Novara 1-3 (21-25, 25-20, 22-25, 21-25); Bosca S.Bernardo Cuneo – Imoco Conegliano 0-3 (23-25, 14-25, 20-25).

Classifica: Conegliano** 23; Novara** 17; Firenze* 15; BUSTO ARSIZIO 13; Casalmaggiore 12; Brescia* 11; Chieri 10; Scandicci 9; Bergamo,  Monza 7; Cuneo* 6; Caserta* 4; Filottrano, Perugia 2.
* una partita in più – ** due partite in più

di
Pubblicato il 16 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore