Open day all’Educandato di Roggiano

Sabato 30 novembre si aprono le porte dell'istituto paritario Educandato Maria SS Bambina che presenta la sua offerta formativa per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado

vario

Sono il tratto della “quotidianità” e la pedagogia dell’accoglienza a connotare l’agire educativo dell’istituto paritario Educandato Maria SS Bambina, conosciuto semplicemente come l’Educandato di Roggiano, che dal 1926 lavora al servizio della comunità e che da oltre sessant’anni è condotto dalle Suore di Santa Marta.

All’Educandato – che ha un’offerta formativa declinata su scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado – la progettualità si concretizza in una scuola che è “casa ospitale”, in cui tutti gli alunni si sentono accettati e invitati a partecipare ad una relazione educativa basata sulla centralità della persona per rispondere ai bisogni di formazione di ciascuno, sulla motivazione e sul coinvolgimento, attraverso l’autorevolezza e la competenza.

La scuola apre alle 7.30 e attua il tempo pieno dal lunedì al venerdì, con diversi orari di uscita a seconda dell’ordine di studio e possibilità di dopo-scuola flessibile. Numerosi sono gli spazi, sia per le attività sportive e ricreative sia per quelle di didattica laboratoriale: l’offerta si amplia, infatti, con laboratori sportivi, creativi e musicali, e con un’insegnante madrelingua inglese per un’ora alla settimana. Sono naturalmente presenti la mensa interna e servizi di collegamento con autobus, assistenza per dote scuola.

Per presentare la struttura, le offerte, la mission e l’orientamento educativo, l’Educandato aprirà le porte questo sabato 30 novembre, dalle 10 alle 12, e resterà disponibile, contattando la segreteria, ad eventuali altri momenti conoscitivi (tel. 0332.575101 – www.stmarta.org/roggiano).

 

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.