Palpeggiatori e spacciatori sui treni, una denuncia e un arresto per la Polfer

Due interventi per gli agenti della Polfer a Busto Arsizio e sul treno per Varese

Generico 2018

Due interventi in un solo giorno per la Polizia Ferroviaria sui treni della provincia di Varese. Il primo caso riguarda la denuncia di un 47enne che avrebbe palpeggiato una ragazza di 17 anni sulla banchina della stazione di Busto Arsizio e per questo è stato denunciato per violenza sessuale.

La giovane, arrivata in stazione per prendere il treno, si è sentita toccare i glutei da un uomo. Subito si è recata dai poliziotti che in quel momento erano presenti e ha raccontato l’accaduto, in stato di shock. Grazie alle riprese delle telecamere sono risalite all’uomo descritto dalla giovane vittima e l’hanno fermato e denunciato. All’uomo, che ha anche una sfilza di precedenti per reati contro la persona e il patrimonio, è stato anche consegnato un foglio di via in quanto sostava all’interno della stazione sprovvisto di titolo di viaggio.

La Polizia Ferroviaria è dovuta intervenire in un vagone del treno che stava scortando dopo aver sentito un forte odore di marijuana. Avendo notato che un giovane cercava di occultare qualcosa si sono subito diretti da lui e hanno trovato 30 grammi di marijuana. Il possessore della sostanza è un cittadino gambiano di 22 anni con permesso di soggiorno scaduto. Per lui sono scattate le manette e la procedura per la segnalazione all’ufficio immigrazione della Questura di Varese.

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.