Lorusso entra in Fratelli d’Italia. Con la ‘benedizione’ di Daniela Santanchè

Il consigliere dal gruppo misto passa al partito di Giorgia Meloni e consolida la maggioranza, il cui margine di manovra si era ridotto

Generico 2018

“Fratelli d’Italia sta crescendo, e questo è sotto gli occhi di tutti. Non chiediamo cariche, né vogliamo spartirci le città. Ma, vista la nostra crescita, vogliamo proporre noi alcuni candidati sindaci”. Così Daniela Santanchè alla conferenza stampa che ufficializza il passaggio di Giuseppe Lorusso a Fratelli d’Italia.

Una notizia che era nell’aria da giorni, ma ora è confermata dal diretto interessato, sostenuto da tutta la nomenclatura regionale di Fdi, oltre che dal sindaco Cassani. “Sono sempre stato coerente – ha esordito Lorusso – e tre anni fa ho preso un impegno con la maggioranza, condividendone il programma. Dopo le vicissitudini degli ultimi mesi, ho valutato che passare a Fratelli d’Italia fosse la scelta migliore. Ma non mi piace essere considerato “l’ago della bilancia”: ho sempre creduto nel lavoro di Cassani. Qualcuno – aggiunge – ha detto in questi giorni che io ‘blinderei’ la maggioranza: si blindano le persone incompetenti, o i bambini. È un termine che rigetto fermamente”.

La senatrice di Fratelli d’Italia – nonché coordinatrice regionale – ha confermato la fiducia del partito in Cassani: “Non ci interessano i processi mediatici; l’avviso di garanzia non porta automaticamente alle dimissioni” (“E in questo caso non c’è nemmeno l’avviso”, precisa Cassani, dopo che i giornali hanno rivelato che è indagato). Santanché ribadisce la permanenza nell’alleanza di centrodestra, con un messaggio rivolto agli alleati, in particolare quelli di maggior peso della Lega: “Non tutti i sindaci della provincia di Varese potranno essere loro. Noi stiamo crescendo, abbiamo superato stabilmente Forza Italia; non spartiamoci le città, ma scegliamo le persone migliori per ogni comune. E noi abbiamo nomi di peso”.

Cassani accoglie positivamente il cambio di casacca di Lorusso, confermando il buon rapporto con i partner: “Ringrazio de Bernardi Martignoni e Lorusso, i due ‘Giuseppi’ (termine subito stigmatizzato, scherzosamente, dai presenti, per via del richiamo al tweet di Donald Trump in appoggio a ‘Giuseppi’ Conte, ndr). Fratelli d’Italia non mi ha mai chiesto niente. Anche la nomina della vicesindaca Francesca Caruso (di Fdi, ndr) è stata una nostra scelta. Andiamo avanti con loro,  fino al 2020 o, speriamo, fino al 2021. Ma l’ago della bilancia – chiosa – saranno i cittadini, non i consiglieri”.

di caccianiga.marco@yahoo.it
Pubblicato il 02 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore