Il falò della Gioeubia brucerà nella nuova piazza di Oggiona

Sarà attivo il punto ristoro e in un accogliente tendone riscaldato si potrà degustare cotechino con lenticchie, panino con salamella, patatine, vin brulé e cioccolata calda

gioeubia 2017 busto arsizio

Sabato 25 gennaio torna il Gran Falò della Geoubia presso l’area della nuova piazza, via San Giovanni Bosco, ad Oggiona con Santo Stefano.

La Pro Loco del paese mantiene viva un’antica tradizione contadina, quella del Falò della Geoubia. Dalle 19 sarà attivo il punto ristoro e in un accogliente tendone riscaldato e si potrà degustare cotechino con lenticchie, panino con salamella, patatine, vin brulé e cioccolata calda.

A seguire ci saranno l’estrazione della sottoscrizione a premi e l’accensione del falò.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore