Mette in vendita le gomme ma viene truffato

Due persone denunciate dai carabinieri per un raggiro costato 100 euro alla vittima

Avarie

Un “treno“ di gomme messo in vendita tramite un portale di annunci.

Un fatto molto comune finito però nella rete di due persone senza scrupoli che attraverso un raggiro sarebbero riuscite a privare la vittima di 100 euro.

Almeno questa è l’ipotesi dei carabinieri che hanno denunciato per truffa due persone, uno straniero e un cittadino italiano classe 1970 residente in provincia di Monza e Brianza.

Il fatto vede come vittima un uomo di 48 anni, il venditore che viene contattato da possibili acquirenti i quali per completare la transazione gli chiedono di darsi appuntamento nei pressi di uno sportello Postamat. Qui avviene una telefonata con la quale i due soggetti riescono a convincere il venditore a digitare un codice allo sportello che di fatto invia un accredito di 100 euro sul conto dei compratori.

Proprio così: chi avrebbe dovuto ricevere soldi, paga; e viceversa l’acquirente invece di sborsare danaro, si vede sul conto i quattrini.

Il varesino truffato è così andato dai carabinieri che sono riusciti a risalire all’identità dei sospettati.

Un fatto che potrebbe inaugurare una stagione inedita per le modalità di questo raggiro.

E a  fronte di truffe on line sempre più frequenti ed evolute i militari lanciano un appello: fare la massima attenzione con chi si viene in contatto in rete, specialmente quando ci sono di mezzo i soldi.

Una precauzione che sembra scontata, ma che in questo caso non è bastata a salvare l’incauto venditore.

di
Pubblicato il 17 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore