La Pro Patria ospita il Siena, Javorcic: “Siamo pronti”

Domenica 2 febbraio i tigrotti ospiteranno allo "Speroni" i bianconeri toscani. Mister Javorcic: «Dobbiamo dimostrare di poter essere sempre competitivi»

pro patria albinoleffe

Dopo la vittoria rinvigorente di domenica scorsa contro la Juventus Under23, la Pro Patria si appresta ad ospitare, sempre allo “Speroni”, la Robur Siena. Fischio d’inizio domenica 2 febbraio ore 15.00.

Quinta in classifica e dotata, secondo mister Javorcic, di uno degli “organici top del girone”, la squadra toscana arriva da un pareggio interno contro il Lecco e da un ultimo giorno di mercato frenetico, con tre giocatori che hanno fatto le valigie e tre nuovi arrivi. La partenza più clamorosa è quella di un pupillo di mister Del Canto, Matteo Serrotti, ceduto alla Reggiana.

Questo rimescolamento di carte rende ancora più complicata per i biancoblu la gara di domani: «Abbiamo studiato l’avversario – spiega Javorcic – e ci siamo preparati come al solito, pronti a scendere in campo con varie possibilità che ci permetteranno di adattarci al loro gioco. La loro è una rosa profonda e di alta qualità, dobbiamo dimostrare di poter essere sempre competitivi».

Di contro i tigrotti recuperano dopo un lungo stop Brignoli e anche Boffelli. Non ce la fanno invece Pedone e Colombo, usciti acciaccati dopo la JuveU23. Da valutare anche Molinari, per una botta al naso nella rifinitura odierna.

Le scelte di mercato dei tigrotti (con il solo Marcone che ha rescisso consensualmente per accasarsi in Serie D alla Castellanzese e nessun colpo in entrata) non spaventano il tecnico croato, anzi: «Quello che si è fatto sul mercato è la diretta conseguenza della fiducia e dei risultati del gruppo nel girone d’andata.  Abbiamo preferito la continuità, c’è poi una programmazione a lungo termine, che si aggiorna quotidianamente, e un lavoro con i giovani che pian piano fanno progressi. È quest’ultimo punto quello che stimola il mio essere allenatore, lavorare con quello che si ha e togliersi soddisfazioni. Siamo una delle squadre che ha portato più giocatori al gol, il prossimo passo è migliorare sugli errori individuali in difesa ed essere più cinici e imprevedibili negli ultimi trenta metri di campo».

DIRETTAVN – La diretta di VareseNews è già iniziata (guarda qui). Come di consueto potrete animare il live con i vostri commenti o interagire con gli hashtag #DirettaVn e #ProPatriaSiena sui social.

di
Pubblicato il 01 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore