Casciago lancia l’iniziativa “Compra a Km0, rischi a Km0”

L'idea del sindaco di Casciago Mirko Reto, imprenditore nel ramo del packaging e del food, si è così inventato uno slogan: promuovere il consumo di prodotti locali

In tempi di emergenza coronavirus, con tutti costretti a stare nelle rispettive abitazioni e uscire il meno possibile, c’è chi pensa a come favorire il commercio locale.

Il sindaco di Casciago Mirko Reto, imprenditore nel ramo del packaging e del food, si è così inventato uno slogan, “Compra a Km0, Rischi a Km0”.

«Lo proporrò anche agli altri amministratori del territorio – spiega Reto -. L’idea è semplice, ed è quella di favorire gli acquisti a Km0, dando un po’ di respiro ai nostri produttori locali che sono una risorsa e un pregio per il nostro territorio. A Casciago abbiamo fattorie, aziende agricole e produttori diretti, si possono trovare formaggi, uova, latte, carne e verdura, perfino vino, facendo pochi passi a piedi e molti di questi agricoltori e allevatori si sono organizzati con le consegne a domicilio in questo periodo nel quale è meglio che tutti stiano a casa. Mi piacerebbe coinvolgere il maggior numero possibile di agricoltori e produttori locali, in accordo anche con le associazioni di categoria, per replicare l’iniziativa in altri contesti. I casciaghesi da questo punto di vista si sono organizzati e offrono un’ampia gamma di prodotti locali di altissimo livello, ma penso possa essere così anche in altri Comuni, su tutto il territorio provinciale e lombardo».

Generico 2018

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore