A Cassano passeggiate (anche col cane) a non più di 200 metri da casa

Provvedimento duro del sindaco Nicola Poliseno: chiuso il cimitero, vietata anche la sosta sulle panchine

Cassano magnago: i luoghi parco della Magana autunno

A Cassano Magnago niente più passeggiate con il cane troppo lontani da casa, niente più panchine dove sostare. È la decisione del sindaco Nicola Poliseno, con ordinanza che entra in vigore «a partire da domani» (venerdì 20 marzo) sempre nell’ottica della prevenzione del Coronavirus.

Polemizzando con i comportamenti poco rispettosi di alcuni, il primo cittadino cassanese aveva già fatto balenare ieri l’ipotesi di una limitazione degli spazi pubblici. Chi pensava ad una chiusura dei parchi si è trovato di fronte ad un provvedimento diverso:

L’ordinanza infatti «vieta l’utilizzo dei giochi e di tutte le attrezzature presenti in tutti i parchi e giardini pubblici»; vieta «l’utilizzo delle panchine su tutte le aree pubbliche del territorio comunale»; vieta «di passeggiare o fare attività fisica all’aperto oltre 200 metri di distanza dalla propria abitazione» (rimane ovviamente valida la regola di evitare assembramenti e mantenere la distanza di almeno un metro tra le persone); vieta infine «di portare fuori casa gli animali da affezione per le loro esigenze fisiologiche oltre 200 metri di distanza dalla propria abitazione».

Oltre a questo l’ordinanza del sindaco ordina la chiusura del Cimitero, salvo che per le sepolture, che comunque devono essere svolte – da decreto della Presidenza del Consiglio – in forma privata.

«Gli spostamenti sono quindi consentiti solo per comprovate ragioni di lavoro , di salute o di necessità . Non è stato facile prendere questa decisione, ma ho l’obbligo (…anche morale) di preservare la salute pubblica. Ringrazio tutti i gruppi politici presenti in Consiglio Comunale (uniti sia maggioranza che opposizione) per avermi comunicato di condividere questa scelta».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore