100 racconti per il concorso letterario “Io resto a casa… e scrivo una storia”

Il concorso dell'associazione Arte Diem è stato prorogato fino al 31 maggio

Concorso Letterario \"IO RESTO A CASA ... E SCRIVO UNA STORIA\"

L’Associazione Arte Diem è lieta di comunicare che il concorso letterario “Io resto a casa .. e scrivo una storia” ha superato i 100 racconti.

«Ringraziamo tutti quelli che, da tutta Italia, isole comprese, hanno partecipato e ci hanno sostenuto con i loro messaggi di incoraggiamento. In molti ci hanno chiesto di prorogare la scadenza, perché le storie sono tante, i ragazzi hanno voglia di scrivere e la scuola ancora non riprenderà. E allora abbiamo prorogato la scadenza al 31/05/2020»

Resto a casa e scrivo una storia: “Avventure di un virus”

Sono tre le categorie del concorso:
1) Bambini/e della scuola primaria
2) Ragazzi/e della scuola secondaria di primo grado
3) Ragazzi/e della scuola secondaria di secondo grado

Il Concorso è aperto a tutti i bambini/e e ragazzi/e dai 6 ai 19 anni di qualsiasi nazionalità purché con testi scritti in lingua italiana e nasce con tre obiettivi prioritari: aiutare le famiglie e i bambini a superare un momento particolare della nostra vita promuovendo la scrittura e la creatività; valorizzare la narrazione biografica; promuovere la lettura pubblica.

«Ed infine vi sveliamo, in rigoroso ordine alfabetico, la Giuria che sta iniziando a valutare le storie:
Roberta Lucato, Stefano Quaglia, Luigi Vedovati, Nicole Vian, Silvia Zanetto. Aspettiamo i Vostri racconti. Grazie perché continuate a far volare la fantasia».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Maggio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.