Quantcast

Canton Ticino, presi con mezzo chilo di cocaina

Due uomini fermati nel Luganese dalle Guardie di confine: la droga era occultata all'interno della loro autovettura

Avarie

Due uomini sono stati arrestati ieri – lunedì 14 settembre – dopo essere stati fermati dalle Guardie di confine svizzere a Melide, nel Luganese. I due – di 25 e 34 anni, entrambi cittadini albanesi, nascondevano sulla propria vettura oltre 500 grammi di cocaina, ben occultata all’interno del mezzo.

L’ipotesi di reato nei loro confronti è quella di “infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti”. L’inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Zaccaria Akbas. (foto di repertorio)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore