“Ciao Lyam, grazie per aver fatto di tutto per restare con le tue mamme”

Tante lacrime, un volo di palloncini bianchi e parole piene d'amore per l'ultimo saluto al piccolo nato di soli 700 grammi in pieno lockdown

Generico 2018

«Grazie per i tuoi sorrisi e per la tua forza, grazie per averci dato l’onore di essere tuoi genitori, grazie per aver fatto di tutto per restare con le tue mamme. Ora che sei un angioletto potrai respirare aria pulita e addormentarti la sera sentendo il canto dei grilli. Ciao Lyam, ti ameremo tanto, sempre».

Con queste parole lette da un’amica e il volo di cento palloncini bianchi, Emily e Manuela hanno salutato per l’ultima volta il loro piccolo Lyam nella chiesa di Sant’Alessandro di Solbiate con Cagno.

Tante persone, dentro e fuori dalla chiesa hanno accompagnato le mamme di Lyam in quest’ultima dolorosa tappa del breve viaggio del loro piccolino su questa terra. Un viaggio iniziato in pieno lockdown con un parto prematuro e proseguito tra dolore e speranza all’Ospedale Del Ponte di Varese insieme alla squadra di medici e infermieri del reparto di terapia intensiva neonatale. Fino a due giorni fa, quando Lyam si è dovuto arrendere all’ultima fatale infezione.

Emily e Manuela hanno voluto raccontarci la loro storia e tutta la redazione di Varesenews ha seguito con trepidazione la battaglia di Lyam. Oggi ci stringiamo a queste due giovani donne coraggiose nell’ultimo saluto al loro piccolo grande bambino. Ciao Lyam.

di
Pubblicato il 10 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Gabriele Isabel Monza

    ❤️

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.