Pellicini: “La colpa della sconfitta a Luino è solo della Lega”

Duro affondo del sindaco uscente: “Avevamo già fato l'accordo, ma i leghisti l'hanno stracciato per una febbre 'da Papete'. Hanno fatto campagna elettorale solo contro di noi"

varie

«La colpa di questa sconfitta è solo della Lega. Avevamo raggiunto un accordo scritto sul nome di Lorena Cesarin e loro lo hanno stracciato per una febbre da Papete. Volevano i pieni poteri».

Arriva dopo pochi secondi dalla pubblicazione della nota firmata da Alessandro Casali (Lega), ex vicesindaco e compagno di giunta di Andrea Pellicini, la replica del sindaco uscente (Fratelli d’Italia).

«Se tutto il centro destra è andato da una parte e loro sono andati da soli, vorrà ben dire qualcosa. Tra l’altro hanno fatto la campagna solo contro di noi, attaccando in modo violento Compagnoni dal primo all’ultimo giorno, portando così l’elettorato di centro a votare Bianchi. Sono stati devastanti e abbiamo pagato tutti la loro arroganza».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.