Lo scrittore Andrea Vitali alla Frera di Tradate

L'appuntamento con il celebre scrittore è per questa sera, giovedì 15 ottobre, alle 21 in biblioteca. Interviene Maurizio Lucchi direttore del quotidiano "La Prealpina"

Andrea Vitali e Sulutumana in biblioteca Frera

Giovedì 15 ottobre alle ore 21 lo scrittore Andrea Vitali sarà ospite alla Biblioteca Frera di Tradate, evento che rientra nell’ambito del Premio Chiara-Festival del racconto. Vitali, autore molto amato dai lettori e tra i “campioni” in fatto di copie vendute, dialogherà con Maurizio Lucchi, direttore del quotidiano “La Prealpina“.
Lo scrittore presenta il suo ultimo libro “Un uomo in mutande“, il cui protagonista è il conosciuto maresciallo Maccadò, calabrese in servizio nella Bellano del 1930, e l’antologia “Andrà tutto bene” a cui ha partecipato per la ricerca contro il Covid-19. Un’occasione per raccontare la sua “vita parallela” in questi difficili mesi, tra la scrittura e il “ritorno in campo” per svolgere la sua originaria professione.  Vitali  è infatti un medico che da qualche anno aveva smesso di scrivere ricette, per dedicarsi interamente ai libri. Tra i suoi tanti romanzi ricordiamo Il procuratore, con cui esordì, e i primi grandi successi: Una finestra vistalago (2003), La figlia del podestà (2005) e Olive comprese (2006).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore