Smontato il ponte Bailey a Curiglia

È stato smontato il ponte militare messo in opera a seguito della frana che travolse la provinciale. Entro il 3 dicembre il riempimento e l’asfaltatura.

Curiglia ponte Bailey frana

È stato smontato ieri, sabato 28, il ponte Bailey a Curiglia con Monteviasco messo in opera dai volontari della Protezione Civile il 10 ottobre a seguito della frana che travolse la strada provinciale, l’unica che porta in paese. Entro il 3 dicembre si procederà al riempimento e all’asfaltatura del tratto interessato dalla frana.

Galleria fotografica

Smontato il ponte Bailey a Curiglia 4 di 20

Il ponte militare, una struttura in metallo componibile, si è configurato come la soluzione in un punto particolarmente difficile per una rapida ricostruzione data la forte pendenza dei versanti e peraltro in una curva. Hanno svolto un vero e proprio lavoro di squadra che si è protratto fino alle prime ore di questa mattina la Protezione Civile e in particolare l’associazione “Genieri Lombardia” con sede operativa a Samarate. Fondamentale il sostegno dei cittadini che hanno portato agli operatori la cena e delle bevande calde. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Novembre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Smontato il ponte Bailey a Curiglia 4 di 20

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.