Gallarate: 1,5 milioni di euro per riqualificare le case popolari

Il progetto, attuato dal comune e da Aler, ha ottenuto il bando stanziato da Regione Lombardia. I lavori partiranno in primavera

aver case popolari gallarate

Le case popolari in via Curtatone di Gallarate nella primavera 2021 saranno interessate da un intervento di manutenzione straordinaria e di riqualificazione energetica da circa 1,5 milioni di euro, cui hanno lavorato in sinergia il comune e Aler.

Per attuarlo, Aler e il comune hanno aderito al bando di Regione Lombardia che finanzia gli interventi di efficientamento energetico degli stabili residenziali nei comuni con il fabbisogno abitativo elevato.

Oltre ai tre edifici, l’azienda lombarda per l’edilizia residenziale gestisce insieme al comune 485 alloggi, tutti occupati; gli altri 540 sono invece direttamente gestiti da Aler. Nel corso del 2020 Aler ha ristrutturato 184 appartamenti (sistemazione ordinaria), ha attuato una sistemazione energetica di via Perugia e via Greppi e riordinato 18 alloggi sfitti nella città.

“Lavoro di squadra tra Aler e l’amministrazione”

«Ringrazio l’amministrazione comunale – ha commentato il presidente di Aler, Giorgio Bonassoli – quando si fa squadra riusciamo a portare avanti i risultati: siamo riusciti a trasformare l’intervento su un edificio comunale grazie al gioco di squadra. Ringrazio i tecnici comunali e di Aler che si impegnano molto, nonché regione Lombardia, da sempre vicina al territorio: negli ultimi anni ha dimostrato di essere molto vicina al tema delle casi popolari. Le case e gli alloggi pubblici saranno un tema sempre più importante nei prossimi anni anche a causa della crisi Covid».

«Siamo orgogliosi dell’intervento che realizzeremo nei prossimi mesi, che in genere le amministrazioni comunali faticano a realizzare; la possibilità è nata a fine 2019 grazie alla sinergia tra Aler e comune. Abbiamo identificato i tre edifici (i numeri civici 44, 46 e 48) su cui fare un unico progetto, così abbiamo triplicato gli investimenti arrivando a 1,5 milioni di euro. Regione Lombardia erogherà i finanziamenti in due tranche», ha affermato l’assessore ai Servizi Demografici  Andrea Zibetti.

aver case popolari gallarate

Zibetti ha precisato che il comune ha reinvestito i canoni d’affitto, quindi «i cittadini non tirano fuori un euro dalle proprie tasche». I lavori sul primo edificio partiranno il 30 aprile; quelli sugli altri due, invece, verso fine maggio: la conclusione è prevista verso ottobre 2021.

«Si tratta di un intervento importante erogato al 90% da regione dopo aver approvato il progetto. La ristrutturazione sarà estetica, strutturale ed energetica», ha spiegato il sindaco, Andrea Cassani, orgoglioso di questo lavoro in sinergia con Aler, segno «dell’attenzione dell’amministrazione alle periferie e alle case popolari: in questi 5 anni le cifre spese per gli alloggi pubblici sono 1,2 milioni di euro per interventi di manutenzione negli alloggi pubblici; siamo attenti a tutte le fasce di cittadinanza. Grazie ad Aler per quello che stanno facendo e per quello che faranno. Dopo sessant’anni dalla costruzione non era stato fatto alcun intervento».

«La gestione del patrimonio comunale è una delle scommesse da affrontare nei prossimi anni, tenendo conto dell’importanza del consumo del suolo e della riconversione degli immobili. Come amministrazione è importante tenere viva questa attenzione e cura insieme ad Aler» ha concluso Donato Lozito, presidente del consiglio comunale.

Nicole Erbetti
nicole.erbetti@gmail.com

Per me scrivere significa dare voce a chi non la ha. Il giornalismo locale è il primo passo per un nuovo, empatico e responsabile incontro con il lettore. Join in!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.