Nel 2021 non brucerà all’aperto la “passera di Sant’Agnese”

Una festa patronale ridotta, in questo periodo di Covid. Ma ci sarà il rito del ciloster e anche la tradizionale distribuzione della busecca

falò di sant'agnese somma

Nel 2021 non brucerà all’aperto la “passera di Sant’Agnese”: ci sarà il rito all’interno della chiesa, ma non il momento – comunitario, simbolico, molto sentito – del rogo sul sagrato della parrocchiale sommese.

Una festa patronale ridotta, in questo periodo di Covid, anche a Somma Lombardo. Ma anche qui la parrocchia ha voluto comunque salvaguardare alcuni momenti, sacri e profani, legati alla festa liturgica di Sant’Agnese: ci saranno ad esempio il rito dell’accensione del “ciloster” (il grande cero) e anche la distribuzione del tradizionale piatto della busecca, anche se in forme diverse.

E dunque partiamo con questo appuntamento: la busecca sarà distribuita domenica 17 gennaio 2021, dalle 8.30 alle 11.30, in piazza.

Quest’anno sarà fornita in monoporzione confezionata, ma gli affezionati alla tradizione potranno comunque portare la calderina per la punzonatura (prenotazioni entro oggi, 13 gennaio: segreteria@sanluigisomma.it o telefono 3775023518).

Il programma della settimana di Sant’Agnese a Somma Lombardo

Il 21 gennaio, ricorrenza liturgica di Sant’Agnese, saranno celebrate le messe alle 9, alle 10.30 (rivolta in particolare ai ragazzi) e alle 18.30.

Sabato 23 gennaio ci sarà il momento più solenne: e se quest’anno, appunto, non ci sarà il tradizionale rogo della passera sul sagrato, sono confermati invece gli altri momenti.  È sospeso il corteo delle Confraternite dalla Casa di riposo Bellini, ma si terrà (alle 17) il consueto momento di benedizione e saluto agli anziani alla presenza del vicesindaco Stefano Aliprandini e del prevosto don Basilio Mascetti. Seguiranno la consegna dell’Agnesino in municipio in forma privata (è stato conferito a Lorenzo Todeschini, vedi qui) e – alle 18.15 – la messa solenne presieduta da don Basilio Mascetti, con la successiva accensione di ciloster e cilostrini, sul sagrato.

A Lorenzo Todeschini l’Agnesino 2021 di Somma Lombardo

Sempre sabato dalle 14.30 alle 19.30 sarà possibile acquistare l’Agnello dolce (bisogna prenotarlo entro il 20: segreteria@sanluigisomma.it o telefono 3775023518)

Domenica 24 gennaio la messa del mattino sarà celebrata da don Alberto Caccaro, nel 25esimo di sacerdozio (è stato ordinato nel 1995) del sacerdote sommese oggi missionario in Cambogia.
Lunedì 25, alle 18.30, la settimana di Sant’Agnese si conclude con la santa messa per i defunti.

La passera, i falò e gioeubia: i riti della luce che mancheranno nel 2021

La “passera” che brucia è un simbolo che allude al sacrificio del martire, è un simbolo che si trova anche in altre località intorno a Somma (ad esempio a Mezzana, la “passera di Santo Stefano”). La memoria di Sant’Agnese ricorre poi nel periodo in cui s’inizia a intravedere la fine dell’inverno ed è quindi – pur tenendo presente il valore religioso – associabile ad altri riti collettivi, profani e religiosi, del periodo iemale, come il falò di Sant’Antonio di Varese o Saronno o ancora la “gioeubia” dell’ultimo giovedì di gennaio.

Tradizioni che quest’anno devono fare anche i conti con le difficoltà del periodo Covid: alcuni appuntamenti sono stati cancellati, altri vivranno senza pubblico presente, altri vengono proposti in forme inedite. Lo raccontiamo in questo articolo.

In streaming, a sorpresa o a domicilio: l’inventiva per salvare la Gioeubia 2021

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.