“E poi succede”, storia d’amore e d’amicizia a Milano

La recensione di Emiliano Pedroni oggi parla di un libro di Gianluca Veltri

Generica 2020

La città di Milano ha ispirato moltissimi scrittori e poeti, che hanno costruito racconti, storie d’amore e romanzi ambientate nelle strade di questa città metropolitana ad esempio Buzzati, Hemingway, Gadda. Gianluca Veltri su uno sfondo di vita quotidiana, mette in risalto uno spaccato reale della società di oggi, attraverso la vita moderna che diventa tuttavia rivoluzione del presente. Il “fato” o “destino”è il personaggio nascosto del libro e si comporta come un’entità soprannaturale, come una forza cieca e misteriosa ma che nello stesso tempo interviene a modificare il corso della vita dei protagonisti, quest’ultimi dotati di personalità ben marcata; provano sentimenti, sono accattivanti e dalle descrizioni sembra quasi di conoscerli.

L’autore, con abile maestria, ci trasporta in una storia effervescente e vivace, una storia destinata a durare oltre il tempo, a sfidare i capricci del destino mostrandoci le diverse facce dell’amore e sulle speranze che non muoiono mai. Ci sono segreti facili da smascherare e altri che restano sepolti per una vita intera. Questo romanzo racconta di sentimenti più belli: l’amore, l’amicizia, ma di contraltare sono presenti inganni e tradimenti. Poiché in quest’opera “E poi succede” che è evocativa della canzone di Cesare Cremonini “Possibili scenari” …e poi succede che stiamo bene insieme senza nessun perché. Complimenti a Gianluca Veltri che in questa opera ha mostrato uno stile fluente sostenuto e arricchito da dialoghi correttamente strutturati donandoci, da sfondo, una Milano caoticamente seducente.

LA TRAMA
Milano, terzo millennio. Lui è un affermato professionista sulla quarantina. Si occupa di traduzione, in simultanea e consecutiva. Lei è un’educatrice d’infanzia. È inquieta, romantica e bellissima. Entrambi hanno una vita sentimentale che non rispecchia le loro aspettative. Entrambi hanno qualcosa da scontare e molto da comprendere di se stessi. “E poi succede” è una storia d’amore, di amicizia tra donne, di tradimenti e di lealtà. Con uno stile veloce e a tratti graffiante, proprio come la Milano che fa da sfondo alle vite meravigliose e ordinarie di questa storia intimamente metropolitana.

L’AUTORE
Gianluca Veltri  nasce a Milano dove tutt’ora vive. E’ titolare di Anadema Haircut Milano (#anadema).  Ha partecipato per oltre due anni alla trasmissione radiofonica (Rai Radio 2), di Marco Santin (Gialappa’s Band), Grazie per.
E’ opinionista in diverse trasmissioni televisive e radiofoniche che si occupano di moda e bellezza. Collabora con testate on-line e riviste di moda che si occupano di beauty (make-up & hair).
Ha pubblicato le raccolte di racconti Amore e altri scarabocchi (Kipple ed.), e Hotel Flora, (Morellini ed.), i romanzi noir L’odore dell’asfalto (Piemme e-book), e La dimora del Santo (Piemme e-book), allegato quest’ultimo nel gennaio 2014 al quotidiano “Il Sole 24 Ore”. Nel 2019 esce per Laurana Editore il romanzo “E poi succede”.
Ha partecipato con molti racconti ad antologie di autori vari. E’ stato finalista in diversi concorsi e premi letterari.

di
Pubblicato il 25 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.