Il Varese ritrova il pubblico ma non il gol, il Bra lo punisce 1-0

Al "Franco Ossola", nel giorno del ritorno dei tifosi in tribuna, i biancorossi sbagliano tanto e vengono puniti dalla rete di Lala a inizio ripresa. Biancorossi che recriminano per un rigore non concesso nel recupero

calcio città di varese bra

Dopo una bella striscia positiva, il Varese cade 1-0 in casa contro il Bra e rilegge un libro già più volte visto in questa stagione: bel gioco, tante occasioni sprecate ma un gol subito che decide la gara e lascia a bocca asciutta i biancorossi. Nel giorno del ritorno del pubblico al “Franco Ossola”, Mapelli e compagni hanno giocato un ottimo primo tempo, sbagliando però una buona dose di occasioni. Nella ripresa è il colpo di testa di Lala al 7′ a decidere la sfida, portando i tre punti in Piemonte. Nel finale ai biancorossi manca un po’ di lucidità, anche a causa del caldo, ma proprio all’ultimo di recupero un’uscita sbagliato di Guerci, che colpisce Mapelli (foto Martegani – SRaso/VareseNews), non viene giudicata irregolare dal direttore di gara, nonostante le proteste dei biancorossi in campo, in panchina e in tribuna.

Galleria fotografica

Serie D: Varese - Bra 4 di 42

Terminata la partita, dopo gli applausi per la prestazione, i sostenitori in tribuna centrale hanno avuto da ridire contro la scelta dei giocatori di andare a salutare la curva fuori dallo stadio anziché prendersi i complimenti da chi ha pagato il biglietto.

FISCHIO D’INIZIO
Riaprono i cancelli del “Franco Ossola” e questa sfida di fine campionato assume un altro sapore. I biancorossi, che vogliono chiudere al meglio la stagione, ospitano il Bra che deve vincere per assicurarsi il secondo posto in prospettiva playoff. Mister Ezio Rossi schiera un 3-4-1-2 con Quitadamo schierato al centro della difesa e Capelli da suggeritore alle spalle di Balla e Minaj. Piemontesi che invece scendono in campo con un 3-4-2-1 con Marchisone e Merkaj in appoggio a Campagna.

IL PRIMO TEMPO
Parte bene il Varese, che con la velocità dei suoi attaccanti mette in difficoltà la retroguardia ospite. I biancorossi si fanno vedere dalle parti di Guerci, ma le conclusioni di Capelli, Gazo e Otelè nei primi 10′ non inquadrano la porta lasciando intonsi i guantoni del portiere del Bra. Quando il caldo fa calare i ritmi, il Vara prova a prendere campo con il possesso palla, ma lo sforzo piemontese è tutto in una punizione di Capellupo dai 20 metri che termina alta. I biancorossi ritrovano fiducia e dopo al 30′ riprendono a macinare gioco, senza però sbloccare la sfida. Balla e Gazo calciano senza forza trovando Guerci pronto alla parata, mentre al 37′ sul lancio di Nicastri da sinistra, Balla in scivolata non riesce a inquadrare lo specchio. La prima vera occasione del Bra arriva al 41′ in contropiede: Merkaj mette in area da destra, la palla deviata si alza giusta per Campagna che in rovesciata manda a lato di poco.

IL SECONDO TEMPO
Si apre malissimo la ripresa per il Varese: al 3′ Scampini si fa male alla caviglia e deve lasciare il posto in campo – sostituito da Disabato – mentre al 7′ il Bra trova il vantaggio: cross di Marchisone dalla sinistra, Lala trova l’inserimento con i tempi giusti e di testa batte Siaulys. Dopo qualche minuto di sbandamento i biancorossi tornano a farsi vedere ma come nel primo tempo le conclusioni di Minaj al 13′ e Balla un minuto dopo non hanno la forza e la cattiveria necessaria giusta per superare Guerci. Al 17′ è ancora Minaj a costruirsi un’ottima occasione dal cuore dell’area ma anche in questa circostanza il destro non ha cattiveria e il portiere avversario lo respinge in tuffo. Nel finale mister Ezio Rossi dà più forza all’attacco inserendo Aiolfi e Sow ma il Bra si difende bene e il caldo aumenta la fatica nelle gambe biancorosse. Nei 5′ di recupero l’occasione arriva da un calcio di punizione all’interno della lunetta dell’area del Bra, ma Balla calcia sulla barriera permettendo agli ospiti di tirare un sospiro di sollievo. Nell’ultimo di recupero, su lancio lungo, Guerci esce di pugni ma colpisce Mapelli, il direttore di gara però giudica irregolare l’intervento del capitano biancorosso lasciando diversi dubbi soprattutto tra il pubblico del “Franco Ossola”, che protesta. La triplice fischio ci sono comunque applausi per i biancorossi da parte dei sostenitori, nonostante il risultato, per la prestazione.

TABELLINO

Varese – Bra 0-1 (0-0)

Marcatori: 7’ st Lala (B)

Varese (3-4-1-2): Siaulys; Mapelli, Quitadamo, Parpinel; Otelè (31’ st ), Gazo (37’ st Sow), Scampini (3’ st Disabato), Nicastri (31’ st Aiolfi); Capelli; Balla, Minaj. A disposizione: Lassi, Polo, Aiolfi, Beak, Mamah, Aprile, Ritondale. All.: Rossi

Bra (3-4-2-1): Guerci; Lala (37’ st Magnaldi), Tos, Saltarelli (31’ st Hoxha); Baggio, Daqoune, Capellupo, Bongiovanni; Merkaj (43’ st Chiappino), Marchisone (34’ st Sia); Campagna (23’ st Cappelluzzo). A disposizione: Roscio, Reale, Squillacioti, Reeb. All.: Daidola.

Arbitro: sig.a Bianchi di Prato (Tagliaferri e Merciari).

Calci d’angolo: 4-2; Ammoniti: Mapelli per il Varese. Recupero: 0’ + 5’.

Note: giornata calda e serena, terreno in ottime condizioni. Spettatori: 300 circa.

CLASSIFICA: Gozzano 75; Bra, Castellanzese 68; Pdhae 67; Sanremese 62; Legnano 60; Sestri Levante 59; Folgore Caratese 57; Caronnese, Lavagnese 50; Casale 47; Imperia 45; Chieri 44; Derthona 41; Varese 39; Saluzzo 33; Fossano 29; Borgosesia 27; Vado 25.

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Giugno 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Serie D: Varese - Bra 4 di 42

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.