Giardini letterari, incontro con l’autore Andrea Staid a Varese

L'evento si terrà mercoledì 28 luglio alle 18.30 a villa Toepliz. A conversare con l'autore è Michele Todisco, organizzatore della rassegna

andrea staid

Mercoledì 28 luglio alle 18.30 al parco di Villa Toepliz a Varese Andrea Staid presenterà il suo ultimo libro “La casa vivente – Riparare gli spazi, imparare a costruire” (2021) Add Editore. Il libro esplora il senso profondo dell’abitare. Dalle Ande peruviane alle montagne indiane, passando per il Vietnam e la Mongolia, Andrea Staid racconta della vita delle case. A dialogare con l’autore ci sarà l’ideatore e coordinatore di Giardini Letterari, Michele Todisco.

Andrea Staid è docente di antropologia culturale e visuale presso la Naba, ricercatore presso Universidad de Granada, dirige per Meltemi la collana Biblioteca/Antropologia. Ha scritto diversi libri, tra cui Abitare illegale e I dannati della metropoli tradotti in Grecia, Germania, Spagna e adottati in varie facoltà universitarie. Collabora con diverse testate tra le quali: «Left», «Il Tascabile», «La Ricerca». È docente di Letteratura comparata presso il corso di laurea in Storia e Storie del mondo Contemporaneo dell’Università dell’Insubria, partner di Giardini Letterari 2021.

Staid racconta l’anima delle case, dalle palafitte sul lago Inle in Myanmar alle case in legno sulle montagne del Laos. Abitare è una delle principali caratteristiche dell’essere umano e la casa è il luogo umano per eccellenza. Domandare a qualcuno «dove vivi?» vuol dire chiedere notizie sul posto in cui si svolge la sua attività quotidiana. Ma soprattutto su quello che dà senso alla sua vita.

Durante la serata sarà possibile acquistare il libro e verrà come di consueto offerto un aperitivo con l’autore al termine della presentazione.

I Giardini Letterari 2021 proseguono a settembre con altri appuntamenti da non perdere. Il 2 settembre alle 18,30, sempre a villa Toeplitz, ci sarà l’incontro con Rossano Lo Mele, autore di “Scrivere di musica. Una guida pratica e intima”, Minimum Fax. Il 10 settembre l’appuntamento è alle 18,30 a villa Toeplitz con Bruno Belli, autore di “Villa Toeplitz di Varese”, Macchione Editore. infine, il 16 settembre alle 18,30 a villa Toeplitz Giorgio Terruzzi presenterà il suo libro “Atlante Sentimentale”, Rizzoli.

Non è necessaria alcuna prenotazione, tutte le serate sono ad accesso libero e sarà possibile acquistare in loco il volume presentato. Tutti gli incontri sono organizzati dal Centro di Ricerca «Mass media e Società» dell’Università degli studi dell’Insubria, dal Corso di Laurea in «Storia e storie del mondo contemporaneo» della stessa Università e da Coopuf Iniziative Culturali, una realtà tra le più note del territorio varesino. Giardini Letterari è un evento realizzato in patrocinio con il Comune di Varese e grazie al contributo di Fondazione comunitaria del Varesotto.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.