Silvestrini: “Gallarate torni a essere una città attrattiva”

La piattaforma e-commerce per i commercianti gallaratesi, il rilancio del Duc e le agevolazioni fiscali per affitti più calmierati sono alcune delle proposte per il commercio di Gallarate

Gallarate

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato di Margherita Silvestrini, candidata sindaca di Gallarate: 

«Siamo a Gallarate in via Manzoni, un esempio noto a tutti per le difficoltà delle attività commerciali: molti negozi sono chiusi e i dati hanno evidenziato dal 2016 in poi un trend negativo, invertendo una crescita – piccola ma costante nel tempo – degli anni precedenti: secondo i dati dalla Camera di Commercio di Varese dal 2014 al 2016 il trend era in crescita (5455 nel 2014, 5518 nel 2015 e 5577 nel 2016). Nel 2017 sono stati 5516, 5459 nel 2018 e 5171 nel 2019».

“Calo della movida Gallaratese se vincessimo noi? Fake news”

A proposito delle fake news riguardo a quello che potrebbe accadere alla movida gallaratese se Margherita Silvestrini diventasse sindaco della città, la candidata sindaco del centro-sinistra afferma: «Contro le fake news che stanno girando affermiamo con convinzione come nelle nostre proposte elettorali non ci siano penalizzazioni per i locali come bar e ristoranti: anzi abbiamo sempre sostenuto – anche durante il lockdown – la necessità di agevolare e sostenere garantendo occupazione di suolo pubblico in modo agevole e fiscalmente sostenibile, ma nel nostro programma – e invito a chi diffonde fake news a leggerlo – noi vogliamo un’amministrazione che sostenga un percorso virtuoso di rilancio delle attività commerciali e che lo sappia gestire nel tempo coadiuvando gli esercenti».

Le proposte per il rilancio del commercio

Quanto alle proposte per il commercio, ci sono la piattaforma e-commerce per i commercianti gallaratesi, il rilancio del Duc e le agevolazioni fiscali per affitti più calmierati.

«In particolare, abbiamo proposte concrete che prendono anche spunto da quello che la pandemia ci ha insegnato e quindi anche un modo diverso di collocarsi sul mercato: proponiamo innanzitutto una piattaforma e-commerce che possa supportare la visibilità dei nostri commercianti anche attraverso la promozione dei propri prodotti, non solo all’interno del
territorio ma anche oltre. Così come ci insegnano esperienze già effettuate in altre Città: proponiamo agevolazioni fiscali che possano garantire affitti più calmierati – in Centro come in periferia – facendo leva sui proprietari visto che spesso ci viene segnalata una difficoltà in questo senso. E ancora: un rilancio del commercio significa – ovviamente – pianificare ed organizzare in maniera strutturata le attività nel tempo, ciò significa riorganizzare il Duc cioè lo strumento principe per la pianificazione affinché le attività commerciali in centro – come quelle in periferia – godano di una regia professionale che sappia sponsorizzare il brand di Gallarate in città, come altrove», conclude la candidata.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.