Tornano a salire i ricoverati per Covid al Circolo di Varese

Dopo tre mesi di riduzione, i pazienti sono aumentati passando da 23 a 32. Numeri ancora molto contenuti ma un segnale da non sottovalutare

ambulanza covid coronavirus

Brusca inversione di tendenza nel calo dei ricoveri All’Asst Sette Laghi. Nell’ultima settimana i degenti sono aumentati passando dai 23 del 12 luglio agli attuali 32. Si arresta così il calo che continuava dall’aprile scorso.

Il dato ha fatto suonare un primo campanello d’allarme nonostante la situazione sia comunque in linea con le previsioni. In terapia intensiva resta ancora un paziente mentre sono tornate le Cpap per la ventilazione delle persone che manifestano difficoltà respiratorie. Attualmente sono 4 le persone assistite con i caschi.

La maggior parte dei ricoveri è nell’hub covid dell’ospedale di Circolo, un’area che, dalla scorsa estate, resta riservata per questa patologia contagiosa. Una quarantina i letti dedicati ma i piani di aumento, in caso di urgenza, sono sempre pronti. Attualmente al Circolo i ricoveri sono una ventina mentre l’altra decina è al Del Ponte tra donne soprattutto ricoverate in ostetricia che entrano in reparto e hanno il tampone positivo.

Dal pronto soccorso, però, le notizie inducono a una certa cautela: da inizio luglio la media è di 3 accessi al giorno per sintomatologie respiratorie. Visite che si concludono quasi sempre con le dimissioni ,ma i percorsi separati nei PS di Varese, così come negli altri aziendali, restano netti.  In totale variano tra i 150 e i 160 le richieste di assistenza quotidiane al PS di Varese mentre aumentano i letti occupati a livello aziendale: lo scorso 12 luglio erano 899 totali. 

COSA DICE IL RAPPORTO DELL’ISS

di
Pubblicato il 19 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.