Azione Varese chiude la “questione Gregori” presentando il nuovo logo

Con il logo Varese in Azione ha presentato anche la composizione della lista, dal gazebo allestito all'inizio di corso Matteotti: 32 candidati, 5 dei quali provenienti dalla lista La Civica

Il nuovo logo di Azione Varese

Via la torre civica dal logo, ora tornato graficamente semplice e sui toni del blu e bianco: la conclusione dell’ “affare Gregori” da questa mattina si vede nel nuovo logo della lista a sostegno di Carlo Alberto Coletto sindaco, tornato ad essere più pienamente segnato dal logo di Azione, il partito di Carlo Calenda e Matteo Richetti che su Varese ha scelto di correre da solo: ora è davvero così, dopo la sfortunata parentesi con la lista civica fondata da Mauro Gregori, che ha abbandonato i suoi compagni di avventura pochi giorni fa.

Sulla questione Gregori, Carlo Alberto Coletto non ha esitazioni a chiuderla con un commento: «Ognuno fa le sue scelte: ovviamente siamo rimasti sorpresi dalla sua, ma il fatto che la maggior parte dei candidati provenienti da La Civica sia rimasto con noi racconta la nostra credibilità nel rivolgerci alla città».

Con il logo infatti Azione ha presentato anche la composizione della lista, dal gazebo allestito all’inizio di corso Matteotti: «Abbiamo 32 candidati, di cui 12 donne – spiega Maurizio Marin, segretario cittadino di Azione – C’è una forte componente giovane: l’età media è di circa 38 anni. Il più giovane ne ha 18, il più anziano ne compie 80 quest’anno».

Il nuovo logo di Azione Varese
Foto di gruppo di alcuni dei candidati

Inoltre, sono parecchi i candidati di varese in Azione provenienti da La Civica che hanno scelto di rimanere nella formazione in cui sono entrati: «In primis Arturo Bortoluzzi e Raffaella Demattè, che saranno il numero due e il numero tre della lista, poi anche Marco Padula, Mara Grisoni e Sara Pennacchio».

Il programma invece «Rimane invariato rispetto alla presentazione originale: è frutto del lavoro dei mesi scorsi ed è il nostro progetto, quello in cui crediamo».

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Agosto 2021
Leggi i commenti

Video

Azione Varese chiude la “questione Gregori” presentando il nuovo logo 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.