Esce dal carcere ma viene arrestato dopo due ore a Saronno

La vicenda assurda di un 29enne di Saronno che era stato appena messo ai domiciliari in una comunità di Mozzate. Fermato a Saronno mentre cercava di entrare in casa della madre dalla finestra

Le novità del carcere di Busto Arsizio

Esce dal carcere dopo quasi sei mesi ma nel giro di due ore finisce di nuovo in manette. È la curiosa storia di un 29enne di Saronno, appena liberato e rimesso agli arresti domiciliari in una comunità di Mozzate. Questa mattina è ricomparso davanti al giudice per aver violato immediatamente le prescrizioni che prevedevano la sua residenza all’interno di una struttura per persone con problemi di dipendenza.

Il 29enne era in carcere in via per Cassano per essere evaso due volte dagli arresti domiciliari dove era stato messo dopo che era stato arrestato per una serie di furti di biciclette nei box della città. Ieri, mercoledì, invece di raggiungere immediatamente la comunità mozzatese ha pensato di fermarsi a Saronno per andare a casa della madre «per prendere dei vestiti», avrebbe dichiarato, ma una volta giunto davanti all’abitazione e vedendo che la donna non rispondeva al citofono, ha pensato bene di scavalcare e tentare di entrare da una finestra.

I suoi movimenti furtivi non sono passati inosservati e un vicino, pensando si trattasse di un tentativo di furto, ha chiamato i Carabinieri che lo hanno fermato e arrestato. Il giudice ha comunque accolto la richiesta dell’avvocato Domenico Costantino che proprio pochi giorni prima aveva ottenuto l’alleggerimento della misura cautelare e, dopo averlo condannato a 4 mesi di reclusione, lo ha rimesso ai domiciliari, sperando che abbia imparato la lezione.

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.