Incidente sulla Provinciale del lago di Varese, due persone ferite

Lo scontro è avvenuto all'altezza di Calcinate del Pesce. Trasportati in ospedale un uomo di 75 anni e una donna di 60

incidente calcinate del pesce sp1 gennaio 2022

Incidente nella mattinata di oggi – martedì 18 gennaio – lungo la strada provinciale SP1 del lago di Varese. Due auto – una Nissan e una Opel – si sono scontrate all’altezza di Calcinate del Pesce attorno alle 9.30.

Sul posto del sinistro sono intervenuti i Vigili del Fuoco e i soccorritori del 118 che hanno trasportato in ospedale due persone, un uomo di 75 anni e una donna di 60. Entrambi sono stati ricoverati in codice giallo: le loro condizioni sono giudicate serie ma non in pericolo di vita. Secondo alcuni testimoni, una delle due vetture avrebbe invaso l’altra corsia forse a causa di un malore o di un colpo di sonno; l’impatto è stato piuttosto violento ma fortunatamente i mezzi non procedevano ad andatura elevata anche perché in quel momento c’era coda.

I rilievi del caso sono affidati ai carabinieri mentre i Vigili del Fuoco (foto in alto) hanno provveduto a mettere in sicurezza le vetture incidentate che sono state poi portate via dal luogo dell’incidente.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.