Scrivi il tuo desiderio per sant’Antonio, a buttarlo nel fuoco ci pensa Varesenews

Anche quest'anno Varesenews mette in campo il "servizio emergenze bigliettini": scrivetelo nel modulo, butteremo noi i vostri desideri nel fuoco della pira

Falò di Sant'Antonio 2021: consegnati i bigliettini dei lettori di VareseNews

Mancano solo pochi giorni alla festa più amata dai varesini: quella di Sant’Antonio Abate. Una festa sempre popolarissima, che quest’anno, nella sua parte più popolare, sarà perlomeno rimandata  a dopo il 31 gennaio, visto che una norma vieta le feste di piazza fino a quel giorno.

Quest’anno di certa ci sarà solo la parte strettamente religiosa: per il falò bisognerà aspettare. Ma la tradizione dei bigliettini non andrà persa nemmeno quest’anno: già la comunità pastorale propone di raccogliere durante le messe i bigliettini perchè vengano prima o poi bruciati nel falò, ma abbiamo anche la conferma che i Monelli della Motta faranno di tutto perchè certe tradizioni non si perdano «Siamo Monelli, nessuno potrà stupirsi se faremo una monellata» dicono.

In che modo “provvederanno” non si sa e non si può sapere, visto che non potrà somigliare in nessun modo a una festa di piazza e non potrà creare assembramento. Ma l’obiettivo è quello di gettare i bigliettini in un falò per sant’Antonio e noi siamo certi che ce la faranno. Per questo anche quest’anno vi proponiamo il nostro “servizio postale” per sant’Antonio.

COMPILA IL MODULO PER IL TUO DESIDERIO 

A portare i bigliettini nella pira, che appunto ancora non si sa quando e dove sarà bruciata, ci penseranno direttamente i Monelli della Motta. Per questo i monelli hanno creato un sistema per consegnare i bigliettini anche senza poterli mettere nella pira: in particolare i varesini potranno mettere i propri bigliettini nella scatola che si troverà alla chiesa di Sant’Antonio alla Motta, oppure si potrà mandare il proprio desiderio anche via mail a  monellidellamotta@gmail.com.

Ma soprattutto e come sempre, Varesenews è a fianco di chi vuole onorare anche quest’anno una delle più incrollabili tradizioni varesine. Come per gli ultimi anni, basta compilare il modulo qui sotto: consegneremo noi i bigliettini ai monelli, che li getteranno nella pira in tutta sicurezza, insieme a quelli da loro raccolti.

Proprio per le diverse modalità di quest’anno, sarà possibile inviarceli solo fino al pomeriggio del 15: in serata dovremo infatti tassativamente consegnarli ai Monelli. Fatevi sotto, avete tre giorni per consegnarceli…

Come molti già sanno, di solito i desideri riguardano amori non corrisposti, richieste di matrimonio o gravidanze attese, ma per “sant’Antonii del purscell” non ci sono limiti alle richieste, e nel corso degli anni avete chiesto davvero di tutto.

 

 

Anche la “raccolta virtuale dei bigliettini per il falò”, che facciamo da ormai diversi anni, è un segno della vocazione comunitaria di Varesenews: ed è in nome di questa vocazione che proponiamo, a chi sente di fare parte della nostra grande famiglia, di abbonarsi e sostenerci con la membership. Cliccate qui per saperne di più.

 

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Gennaio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.