Varese News

Il campo estivo con la Protezione civile

Un'iniziativa rivolta ai giovani per trascorrere le giornate della bella stagione all'aria aperta tra la natura e imparare il senso di responsabilità verso la propria comunità

Generica 2020

Anch’io sono la Protezione Civile” è il progetto nato con l’obiettivo di diffondere la cultura dell’organizzazione tra le nuove generazioni. La finalità di questo progetto è stimolare tra i giovani il senso di responsabilità e di cittadinanza attiva attraverso la condivisione delle buone pratiche di Protezione civile, il tutto nella massima sicurezza personale. Esplorazione e contatto con la natura, prevenzione dei rischi, esercitazioni in squadra, presa di responsabilità nei confronti della comunità saranno parte della metodologia che i volontari di Protezione Civile adotteranno per far scoprire le attività ai ragazzi, i piani comunali di emergenza e il servizio nazionale della Protezione civile.

Un esercizio di “vivere civico” che farà dimenticare per un po’ di giorni i videogiochi e i telefonini ai partecipanti, ma che farà capire loro che l’impegno di tutti è fondamentale per il benessere della nostra società, soprattutto in un periodo difficile come quello che stiamo attraversando. L’obiettivo congiunto con il progetto dei Cppc, ossia “Centri di promozione della protezione civile”, è quello di diffondere questi principi nelle scuole della provincia, contribuendo allo sviluppo di azioni di sensibilizzazione della cittadinanza.

Un serie di attività, con il supporto dell’Ufficio scolastico territoriale di Varese, sono state pianificate nel corso del tempo e altrettante sono state proposte per accompagnare gli studenti in un percorso in cui si favorisca la crescita dell’individuo mediante la partecipazione attiva, la responsabilità e la consapevolezza, qualità indispensabili per la costruzione di una società più resiliente.

«Nell’alveo di queste iniziative la Provincia di Varese – richiama Alberto Barcaro, consigliere delegato alla Protezione civile – grazie anche al supporto di un nutrito gruppo di volontari, inaugurerà nel mese di luglio in un comune del territorio che ha accolto con entusiasmo questa importante attività altamente formativa “Anch’io sono la Protezione civile”».

Un’esperienza che vedrà protagonisti 60 ragazzi, dai 17 anni in su, coinvolti in operazioni normalmente svolte dai volontari di Protezione civile. Si apprenderanno nozioni di base sul primo soccorso, sul montaggio delle tende del campo base e su differenti ed altre attività legate alla logistica, sulle comunicazioni radio, con un assaggio di topografia e cartografia.

Il programma, svolto grazie anche alla collaborazione di molteplici squadre di volontari del nostro territorio, svilupperà diverse attività teoriche e pratiche legate ai vari compiti della Protezione civile, per promuovere ed istruire forme di cittadinanza attiva arricchendo i giovani di senso di responsabilità e rispetto per il prossimo e per il mondo che li circonda. Vivere in prima persona dentro un campo base, utilizzando le stesse tende utilizzate nelle operazioni di soccorso e di prima emergenza, dormendo su brandine da campo, grazie alla vicinanza dei volontari esperti di Protezione Civile del nostro territorio sarà un‘esperienza unica.

«Saranno, insomma – continua Alberto Barcaro – giorni intensi, emozionanti e impegnativi che aiuteranno i ragazzi a crescere in uno spirito collaborativo e socializzante, accompagnati dai volontari delle diverse organizzazioni di volontariato della nostra provincia».

Un’occasione di crescita che potrà esser utile anche a livello scolastico per il riconoscimento di crediti formativi, utili anche nei concorsi pubblici, nonché per l’accesso alla Protezione civile e alle forze armate. Inoltre, il rilascio dell’attestato del corso base di Protezione civile, oltre all’abilitazione all’uso del Blds (defibrillatore cardiaco), consentirà l’iscrizione presso le organizzazioni locali di volontariato di Protezione civile.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.