Le mascherine, l’omaggio di Varese a Bruno Arena, la nuova stagione Latitudini nel podcast del 29 settembre

Le principali notizie scelte per voi dalla redazione che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker e Spotify

mascherine

Le notizie di giovedì 29 settembre

Due vittime della strada in nemmeno 12 ore in provincia di Varese

Due vittime della strada in nemmeno 12 ore in provincia di Varese. Mercoledì pomeriggio ha perso la vita sembra travolto da una moto mentre era all’interno di un motocarro Enzo Ceron, 75 anni di Ferrera di Varese, deceduto lungo ls strada statale 394 a Rancio Valcuvia: nell’impatto con una moto è rimasto ferito anche un uomo di 65 anni a bordo dell’Ape Car e il motociclista di 32 anni. Gravissime le conseguenze di un secondo incidente stradale avvenuto a Marnate, nel Basso Varesotto, nelle prime ore di giovedì quando il centauro Felice Brandalise, di 55 anni ha perso la vita impattando contro un’auto: inutile la corsa dei mezzi di soccorso arrivati sul posto: i sanitari dell’automedica non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Salgono i casi Covid ma cade l’obbligo della mascherina. L’infettivologo Grossi: “La malattia non è più grave ma continuiamo a proteggerci”

Sabato primo ottobre non sarà più obbligatorio indossare la mascherina sui mezzi pubblici. Decade infatti l’obbligo. I dati indicano, però una ripresa dei contagi. Il Direttore della clinica di Malattie Infettive dell’ospedale di Varese professor Paolo Grossi rimane cauto circa la fine dell’emergenza pandemica. Se da una parte la campagna vaccinale ha permesso di eliminare quasi totalmente i casi gravi e le complicanze, dall’altro i dati evidenziano una ripresa della circolazione viale. Secondo il professore, consulente del Ministero della salute e del Consiglio superiore di Sanità, è meglio continuare a rispettare le regole base, soprattutto per i più fragili dato che il virus continua anche a mutare. Il professore ricorda che il vaccino preserva dalla malattia grave ma non evita il contagio.

Continua il processo sulla morte di Silvano Dellea, sulla funivia di Monteviasco

Nel processo per appurare le responsabilità sulla morte del manutentore della funivia di Monteviasco Silvano Della, vittima di in infortunio sul lavoro nel novembre 2018, è arrivato il momento dei periti. Nel corso dell’ultima udienza in aula è stato sentito il consulente del pubblico ministero che oltre ad avere sommariamente ricostruito la dinamica dei fatti che portarono al decesso del povero Debella, cioè uno schiacciamento, ha pure spiegato le prescrizioni di legge per impianti cosiddetti «va e vieni», come quello che collega Ponte di Piero a Monteviasco nel comune di Curiglia con Monteviasco. L’esperto in aula ha ribadito che l’impianto mancava di una pedana che avrebbe evitato probabilmente all’uomo di esporsi ad un rischio legato all’attività ispettiva che svolgeva quotidianamente per verificare lo stato delle funi.

Riparte la stagione Latitudini del Teatro Periferico di Cassano Valcuvia e Karakorum Teatro di Varese

Dieci appuntamenti da ottobre a dicembre con spettacoli di qualità, attori e compagnie di fama nazionale, incontro con l’artista tra Cassano Valcuvia e Varese ma non solo. Le due residenze teatrali quest’anno porteranno la rassegna in altri sei comuni del Varesotto, sempre con l’idea di una cultura diffusa sul territorio e capace di trattare temi attuali. Paola Manfredi del Teatro Periferico e Stefano Beghi spiegano il cuore di questa stagione.

Un minuto di silenzio per Bruno Arena in Consiglio Comunale a Varese

Tutti in piedi nel ricordo di Bruno Arena, scomparso il giorno prima a 65 anni. È quello che hanno fatto i consiglieri comunali di varese in apertura di seduta del consiglio comunale del 28 settembre. A proporlo il consigliere di opposizione Stefano Angei, che ha richiesto al Presidente del Consiglio Comunale un minuto di silenzio in ricordo del comico Varesino, anima del famoso duo “I Fichi D’India”. Una richiesta accolta calorosamente da tutti i presenti, sia di maggioranza che d’opposizione.

Potete ascoltare il podcast sulle piattaforme SpreakerSpotify

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 29 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.