Varese vara i pacchetti turistici per la Spartan Race

A giugno il Ciglione di Malpensa ospiterà ancora la gara a ostacoli con migliaia di partecipanti. Per loro tre proposte dalla Varese Sport Commission

spartan race

Lo scorso anno la “corsa a ostacoli” Spartan Race, richiamò al Ciglione di Malpensa oltre 5mila appassionati da tutta Italia e dall’estero. Un’esperienza che si ripeterà anche nel 2016, il prossimo 11 giugno, e per questo motivo la neonata Varese Sport Commission sta lavorando in modo da proporre ai partecipanti una serie di pacchetti turistici che permetteranno loro di restare sul territorio per più giorni.

Galleria fotografica

Tuti nel fango per la Spartan Race 4 di 39

Per questo motivo una delegazione della VaSC (e del Varese Convention & Visitors Bureau) sarà in questo fine settimana a Orte, in provincia di Viterbo, dove si disputa l’altro appuntamento italiano della Spartan Race, che è organizzata dal colosso americano Reebok.

Tre i cosiddetti “Varese Sport Box” preparati per chi vorrà gareggiare al Ciglione e godere di altre esperienze sportivo-turistiche nella terra dei Sette Laghi. La prima proposta, denominata “Adrenalina”, offre il volo in elicottero sul monte Paglione per poi affrontare la discesa in mountain bike con vista sul Lago Maggiore. Nei giorni successivi invece si potranno provare i voli in aliante, fly board e il waterski oltre ad escursioni in quad.

La seconda proposta, “Relax“, è legata al patrimonio artistico e culturale della provincia di Varese, con un’attenzione particolare anche all’offerta enogastronomica. Infine, c’è la proposta “Green”: escursioni in barca a vela e mountain bike, attività di nordic walking e di orienteering, passeggiate a cavallo e altro ancora.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 aprile 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Tuti nel fango per la Spartan Race 4 di 39

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.