Arcisate – Stabio, si rompe il primo treno per i pendolari

Un treno cancellato e uno partito con 57 minuti di ritardo nel primo lunedì della linea tra Varese e Como

stazione di arcisate 8 gennaio

Un inizio non incoraggiante per la nuova S40, la linea che collega Varese e Como. Lunedì mattina, infatti, chi si è presentato in banchina ha trovato una brutta sorpresa. (immagine di repertorio)

I primi a riceverla sono stati i viaggiatori che con il treno 25408 volevano arrivare dal comasco a Varese. Il treno in partenza da Albate Camerlata alle 07:07 ha infatti subito un guasto a Stabio, accumulando 57 minuti di ritardo.

Stessa (brutta) sorpresa anche a Varese, dove lo stesso convoglio – una volta rrivato da Como -doveva effettuare il treno in partenza alle 8.06 per la città lariana. Per questo la corsa è stata direttamente cancellata, perché il convoglio richiedeva appunto “un intervento di manutenzione in sede di deposito”, spiega Trenord.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 gennaio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mike

    Ma è mai possibile che in questo paese non ci sia qualcosa che funzioni normalmente? Dobbiamo sempre fare figure di c…a di fronte ai nostri vicini elvetici e a tutta l’Europa? E poi non lamentiamoci se ci sfottono e umiliano, perché ce lo meritiamo!

  2. Scritto da lx

    Mike il tuo commento e completamente fuori luogo….il treno che si e guastato e svizzero,in quel momento si trovava in territorio elvetico….da aggiungere che i treni tilo(anche quelli di propieta’trenord)fanno la manutenzione nelle officine di bellinzona

Segnala Errore