Il sindaco denuncia ancora Vittorio Sgarbi

Il Piccolo di Trieste riporta che il critico, durante la presentazione del suo libro, avrebbe dato del cretino al primo cittadino Matteo Bianchi

Una nuova querela nei confronti di Vittorio Sgarbi si va ad aggiungere a quella presentata nei mesi scorsi dal Sindaco di Morazzone, Matteo Bianchi. Dopo i fatti della Villa Liberty, oggi abbattuta e che ha provocato le “ire” del critico e sindaco di Salemi anche attraverso la trasmissione Striscia la notizia, questa volta Sgarbi avrebbe pronunciato, durante la tappa del suo spettacolo teatrale di Trieste il 6 febbraio scorso, la frase “Il Sindaco di Morazzone è un cretino puro”. La frase viene riportata dal giornale Il piccolo di Trieste e il sindaco di Morazzone ha demandato integralmente al legale del Comune di Morazzone, avvocato Gianfranco Orelli, di procedere con la denuncia.  

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 febbraio 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore