“Esterno Notte”: 69 eventi tra cinema e concerti

Per il ventitresimo anno consecuivo, venerdì 18 giugno, riparte la rassegna estiva con proiezioni ed eventi in nove comuni della provincia

Esterno Notte 2010"Esterno Notte", compie 23 anni. La rassegna estiva dedicata al cinema e non solo, torna come da tradizione e anche quest’anno propone un ricco programma con pellicole di qualità ed eventi. Esterno Notte dunque, persegue il suo progetto culturale e spettacolare: dai film di successo della stagione, alle prime visioni, dai film di qualità per i bambini alle rarità per gli amanti della storia del cinema (anche film muti con la musica dal vivo), e poi le proposte musicali, spesso rompendo gli schemi con i doppi programmi, l’apertura ai cortometraggi, la collaborazione con le associazioni… anno dopo anno la manifestazione è rimasta viva, intrigante, curiosa di guardare il mondo attraverso l’occhio del cinema.

A Varese, Malnate, Castiglione Olona, Gavirate, Casciago, Viggiù, Venegono Inferiore, Laveno Mombello e (da quest’anno) Carnago, il cinema esce dalle sale e va incontro alla notte in compagnia delle stelle e di luoghi accoglienti, dove ritrovarsi insieme per assistere a uno spettacolo diventa piacevole incontro e condivisione di emozioni. Le sorprese sono davvero tante: 69 serate complessive, con film per tutti i gusti ed emozioni da raccontare, magari per il film inedito da raccomandare agli amici. Si comincia venerdì 18 giugno a Casciago con uno dei colossal della stagione, Robin Hood, ma sabato 19 giugno abbiamo già una serata speciale: alcuni famosi film muti (di Melies, Ivens, Man Ray…) troveranno nuova vita con le musiche ideate e suonate dal vivo da alcuni gruppi rock e jazz varesini, coordinati dal bravo Giovanni Rossi. Nel pomeriggio, inoltre, spazio ai giovani studenti delle scuole musicali.

Tre originali prime visioni per Varese e provincia
sono presto in cartellone: si tratta di “Crazy Hearth” di Scott Cooper e “Chloe – Tra seduzione e inganno” di Atom Egoyan, mentre qualche giorno dopo “I gatti persiani” di Bahman Ghobadi racconta i giovani di Teheran dopo un concerto dei varesini Huga Flame. Poi, via via scorrendo il programma troveremo film da vedere o rivedere, i migliori della stagione: da “L’uomo che verrà” a “Happy family”, da “Invictus” a “Cosa voglio di più”, fino all’evento a sorpresa annunciato per il giorno di chiusura, il 31 agosto.

E veniamo ai concerti, sono ben 9, tra folk, blues e jazz. In collaborazione con il Black and Blue Festival, il 25 luglio salirà sul palco il mitico Larry Carlton, star del blues mondiale. Due gli eventi speciali dei suoni folk: il 5 luglio una Irish Night vedrà suonare prima i nostrani Polver Folk e poi i Lunasa, gruppo di punta della musica irlandese, per una serata trascinante che si annuncia come la sorpresa della stagione. Il 26 agosto, invece il gruppo di Lissander Brasca (folk-rock, con testi in dialetto) precede l’esibizione di Hevia, musicista asturiano forse tra i più famosi talenti dei suoni del mondo.

Ancora tre magiche serate a Varese: il 30 luglio il musicista blues francese Benjamin Tehoval, incredibile one man band, suonerà prima della proiezione del film “L’amante inglese” mentre il 3 agosto il più originale chitarrista jazz italiano, Maurizio Brunod, suonerà da solo accompagnando immagini dedicate alla montagna, realizzate dal bravo fotografo Luca D’Agostino. Brunod poi tornerà il 24 agosto insieme a un super gruppo di musicisti cubani, Colores per una travolgente serata latin jazz.
A Castiglione Olona, invece, il jazz di Laura Fedele incontra la fantasia folk dissacrante del Collettivo Mazzulata nella cornice del castello Monteruzzo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Giugno 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.