“Il nuovo regolamento del verde pubblico è scomparso”

Movimento libero critica gli annunci non rispettati dell'assessore all'ambiente Clerici

“Ormai l’Assessore Clerici ci ha abituati a tutto. Per fortuna spesso si tratta di esternazioni verbali estemporanee, che rimangono tali, del membro dell’esecutivo guidato da Fontana. Lo è stato per la piscina di villa Mylius, come per l’abete di Piazza Monte Grappa. Lo sarà sicuramente, almeno questa è la nostra convinzione, per la sciagurata pensata di installare un’antenna sulla torre del Castello di Masnago. Purtroppo, però, quello che ci preoccupa realmente è il risvolto amministrativo di questo modo di agire. Un esempio? Il nuovo regolamento del verde. Annunciato in pompa magna dall’assessore, doveva essere discusso dalla Commissione Tutela Ambientale Venerdì 23 Marzo. Commissione revocata a seguito della richiesta di approfondimenti da parte della Giunta Comunale, che evidentemente avrà qualcosa da dire nel merito. Un altro esempio? La stessa Commissione avrebbe dovuto iniziare a lavorare a Gennaio, come stabilito dalla stessa commissione, su una bozza di regolamento del Decoro Urbano predisposta dall’assessorato guidato da Clerici. Risultato: ad oggi non è giunta alcuna bozza su cui discutere. Dobbiamo aggiungere altro?”. Così Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero e Consigliere Comunale di Varese, nel commentare la brusca frenata del nuovo regolamento del verde cittadino. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 22 Marzo 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.