Nasce l’osservatorio economico comunale

Il consiglio comunale ha approvato all'unanimità la nascita della "consulta del lavoro" che si pone l'obiettivo di monitorare la situazione economica del territorio

Nasce la consula del lavoro. L’iniziativa è stata approvata all’unanimità nell’ultimo consilgio comunale che si è svolto sabato mattina. Uno strumento, voluto dall’assessore Sergio Beghi, che si pone come obiettivo quello di monitorare la situazione economica del territorio tradatese. «Il proposito sarà quello di coinvolgere anche i comuni confinanti» commentano positivamente dalla lista Partecipare Insieme Tradate. 
A spiegare soddisfatto il risultato è lo stesso assessore: «Dopo circa 30 anni da quando lo si è chiesto per la prima volta, il Consiglio Comunale ha istituito l’osservatorio economico comunale: lavoro e occupazione entrano da oggi a pieno titolo negli ambiti delle priorità della politica locale. E’ un grande passo avanti verso una politica più vicina alle persone, più solidale e concreta. Di questo dobbiamo ringraziare anzitutto il sindaco, la giunta, la maggioranza ed il presidente della commissione economica, che hanno saputo canalizzare la discussone fino alla votazione unanime di tutto il Consiglio».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Febbraio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.