Il Pd indaga sulla sosta e critica il parcheggio al Sacro Monte

Ciclo di incontri sul problema della viabilità, e affondo contro la giunta

Il Pd ha organizzato un incontro su “La viabilità e la sosta in Varese città”. Si terrà venerdì 27 settembre alle ore 21 in piazza della Motta all’ex liceo musicale.
Lo organizza il Circolo Varese 1 del partito. I relatori saranno Giovanni Macchi segretario del circolo, Luigi Gronchi ex Aci, l’assessore saronnese Barin e il consigliere comunale Andrea Civati della Commissione urbanistica.
L’idea è fare una serie di incontri sulla viabilità e questo verterà in particolare sulla sosta.
Secondo il consigliere comunale Fabrizio Mirabelli “il Pd è contro il balzello serale e in pausa pranzo. Secondo i dati che ci sono stati portati in commissione l’introito annuale è di 550mila euro in un anno. Possiamo capire che il comune non voglia rinunciare a quei soldi ma non capisco perché si ostinino a tenere ferma la posizione sul pagamento la sera. In commissione dai dati ci risulta un introito di 22mila euro l’anno, una inezia.
Il rapporto di pagamento è di due cittadini su dieci perché nessuno controlla. È necessario mantenere un balzello che rende poco e dà fastidio ai cittadini?». Mirabelli ha anche affermato che la filosofia degli interscambi esterni nel 2003 divenne quella dei parcheggi in centro; ve n’erano 39 previsti, che si sono ridotti a 2, quello di via Staurenghi e quello della prima cappella. «Quest’ultimo è un errore, il costo è già lievitato da 2,3 a 2,9 milioni di euro, e affosserà definitivamente la funicolare che già è un bagno di sangue. Era meglio pensare a parcheggi in zona stadio, magari pensando a un piccolo costo di ingresso per finanziare l’accessibilità al Sacro Monte».
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Settembre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.