Pozzecco e la Pallacanestro Varese si salutano

Il club con una nota ufficiale saluta il Poz, che andrà a fare il vice di Mrsic in Croazia

Openjobmetis Varese - Consultinvest Pesaro 70-80 (inserita in galleria)

Dopo tante voci e un segreto che ormai era diventato il classico “di Pulcinella”, ovvero quello che tutti sapevano, ma di cui nessuno parlava, ora è arrivata l’ufficialità: le strade della Pallacanestro Varese e di Gianmarco Pozzecco di dividono.

A comunicarlo è il club con una nota ufficiale apparsa sul sito:

Oggi le strade della Pallacanestro Varese e di Gianmarco Pozzecco si separano. Al nostro Poz va il più grande ringraziamento per tutto quello che ha dato, sia da giocatore sul parquet sia da coach in panchina. Con lui abbiamo condiviso tutto, vittorie e sconfitte. Arrivederci Gianmarco, quello che ci unisce è un legame unico: in bocca al lupo per il tuo futuro. #GraziePoz

Il Poz non ha resistito al richiamo del campo, anche se nella sua prossima avventura, andrà a fare il vice allenatore di un ex Roosters, Veljko Mrsic al Cedevita Zagabria, in Croazia.

Intanto il vice di Paolo Moretti sarà Stefano Vanoncini, bergamasco di nascita, lo scorso anno vice allenatore a Reggio Calabria.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Luglio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.