Alla scoperta delle ricchezze botaniche di Villa Ponti

Grazie alla collaborazione con l'associazione florovivaisti, è stato ripristinato l'antico camminamento tra i prezzi pregiati del giardino romantico. Sono possibili visite programmate o su prenotazione

Un centinaio di specie arboree di valore, storiche o uniche. È il patrimonio che Camera di Commercio, attraverso PromoVarese, mette a disposizione della collettività lungo un percorso arboreo dove risaltano esemplari antichi o unici. Grazie alla collaborazione con l’Associazione Produttori Florovivaisti della provincia è stato ricostruito l’antico camminamento.

Galleria fotografica

Il percorso botanico di Ville Ponti 4 di 9

Ogni albero di valore ha un targa che contiene alcune indicazioni e un “QRcode” che, attraverso il proprio smartphone, apre schede di approfondimento con indicazioni sulla fioritura, i frutti e la storia dell’albero.

L’associazione “Immagina Arte Cultura ed Eventi di Varese” organizza visite guidate per conoscere la storia delle Ville e il patrimonio arboreo. Sono possibili visite programmate ( due entro fine anno) o su prenotazione telefonando al nr 0332 287738 oppure scrivendo all’indirizzo assflova@virgilio.it

Tra gli arbusti da segnalare un cedro del Libano di 150 anni, un nocciolo contorto, una campanula selvatica cresciuta all’ombra del nocciolo stesso.

Alberi pregiati ma anche meraviglie che la Natura ha fatto crescere come l’asplenifolia nata come innesto su un faggio selvatico che, non essendo stato tagliato, ha proseguito nella sua crescita arrivando a “sposarsi” con “l’inquilina”.

Meraviglie che si potranno ammirare visitando un luogo ricco anche di bellezza architettonica e cultura.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il percorso botanico di Ville Ponti 4 di 9

Video

Alla scoperta delle ricchezze botaniche di Villa Ponti 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore