Il dramma di Valerio Crugnola, malore dopo il voto

Filosofo, attivista, umanista: si stava recando a Roma per un periodo di riposo. E' in coma

valerio crugnola

Uno dei più conosciuti intellettuali della città di Varese, Valerio Crugnola, ha accusato un malore domenica sera, a Milano, e si trova ora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Fatebenefratelli. Crugnola, 66 anni, è uno degli animatori del comitato civico Varese 2.0, ed è stato colpito da un grave attacco di cuore mentre si stava recando, per un periodo di riposo, a Roma, dove aveva in programma una serie di visite culturali, dopo aver passato la giornata al seggio numero 6 di Masnago come scrutatore. E’ stato male dopo le 21 e 30, orario in cui lo ha sentito al telefono, per i commenti sulle elezioni primarie appena terminate, Daniele Zanzi, il leader del comitato civico che con Valerio ha sostenuto la battaglia elettorale. Nonostante il malore ha avuto la forza di chiamare un taxi e farsi accompagnare al pronto soccorso. Ora si trova in coma farmacologico.

ZANZI, CRUGNOLA TERZIROLI, IL MOVIMENTO DEI CIPRESSI

“Ci siamo sentiti ieri sera – racconta Zanzi – e ci siamo scambiati un po’ di impressioni sulle primarie. Mi ha detto di non mollare e di andare avanti e ci siamo salutati con affetto”. Per chi volesse stare vicino a Valerio Crugnola, un punto di riferimento può essere certamente Zanzi, che oggi si sta recando in ospedale per sincerarsi delle condizioni dell’amico.

Valerio Crugnola è un personaggio molto significativo della città di Varese. Filosofo, studioso, da giovane fu un appassionato militante e teorico del movimento studentesco milanese. Professore di liceo, è stato per molti anni un punto di riferimento per la gioventù di sinistra. Ha aderito a Varese 2.0, dopo la mobilitazione  dell’estate 2014 a difesa dei cipressi dei Giardini Estensi.

Tutta Varese fa il tifo per lui. 

di roberto.rotondo@varesenews.it
Pubblicato il 14 dicembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da tommy_calabrese

    Erano cipressi e non cedri. Valerio ha un cuore grande almeno quanto il cervello, ce la farà anche stavolta!


    Grazie, abbiamo corretto.

  2. gigi8462
    Scritto da gigi8462

    Dai Valerio, che Varese ti aspetta. Tieni duro

Segnala Errore