Adamoli: «Che senso hanno i domiciliari per Ballardin?»

L'ex consigliere regionale del Partito Democratico si interroga sull'utilità del provvedimento cautelare ai danni del sindaco

Adamoli giuseppe

Sul caso Balladrin, il sindaco indagato e arrestato la scorsa settimana per l’inchiesta della procura di Varese sulla gestione dei fondi dell’ufficio comune di polizia locale del Verbano, interviene Giuseppe Adamoli.

L’ex consigliere regionale del Partito Democratico e politico varesino di lungo corso affida a facebook un suo commento sulla vicenda: «Non entro nel merito della accuse mosse al sindaco di Brenta, Giampiero Ballardin, sottoposto agli arresti domiciliari. Da quel che si sa avrebbe consigliato ad un vigile di restituire in modo scorretto (senza auto denuncia) una piccola somma che aveva indebitamente sottratto. Bene, la Giustizia identifichi con precisione le ipotesi di reato, accerti la verità ed emetta la sua sentenza».

«La mia domanda è un’altra – continua Adamoli – . Che senso ha restringere la libertà personale del sindaco? C’era pericolo di fuga, di reiterare il reato, di inquinare le prove? Tutto questo è un eccesso che m’inquieta. Come m’inquieta il “quasi silenzio” caduto su questo punto. Questi eccessi, alla lunga, possono danneggiare l’indispensabile rispetto che si deve alla Magistratura per il suo delicatissimo lavoro».

La conclusione del suo intervento Giuseppe Adamoli la dedica all’atteggiamento avuto dal Movimento Cinque Stelle in questo frangente: «Dei paragoni fra Brenta e Quarto (risibile strumentalizzazione politica dei grillini) non parlo neppure tanto sono strampalati e insostenibili».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 gennaio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore