Christo e l’opera che vi farà “camminare sulle acque“

Dal 18 giugno al 3 luglio si potrà vivere un'esperienza unica grazie ad una passerella lunga 3 chilometri che attraverserà il lago d'Iseo

Christo: The floating piers - foto di Wolfgang Volz

Un evento, un’esperienza, un’emozione da portare per sempre nel cuore.

Galleria fotografica

Aspettando Christo 4 di 4

Questo promette di essere The floating piers, l’atteso evento firmato dagli artisti Christo e Jeanne-Claude, che stanno realizzando un’opera pazzesca, com’è nel loro stile.

The Floating Piers, è un ponte galleggiante lungo tre chilometri, che attraverserà letteralmente il lago d’Iseo. Una passeggiata sulle acque che tutti potranno fare dal 18 giugno al 3 luglio.

La maxi passerella, larga 16 metri, sarà composta da 220mila cubi di polipropilene che faranno da galleggianti, ancorati e sostenuti con piloni di cemento armato. Il tutto sarà ricoperto da uno speciale tessuto giallo che darà l’effetto di un vero e proprio “ponte d’oro”. Il tutto, visitabile anche di notte, grazie ad un’illuminazione ad energia solare.

Un’esperienza che sarà unica e totalmente gratuita: l’artista, infatti, ha fortemente voluto che l’accesso alla sua opera fosse libero per tutti.

Non solo, Christo ha anche lanciato una vera e propria sfida: l’opera – che costerà la bellezza di 15 miliuoni di euro – si pagherà da sola. Niente sponsor, niente contributi pubblici: il superponte si pagherà da solo, con la vendita dei bozzetti, dei disegni e di altri pezzi unici dell’opera firmati dal grande artista.

La realizzazione di questa grande opera richiederà molta forza lavoro aggiuntiva. Sono aperte sul sito le candidature: LEGGI QUI

di
Pubblicato il 24 Marzo 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Aspettando Christo 4 di 4

Galleria fotografica

Christo: The floating piers - foto di Wolfgang Volz 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.