Maroni sul terrorismo: “Un Islam moderato non esiste”

Secondo il Governatore lombardo quello che è successo in Belgio durante i più recenti attentati è sintomatico di una situazione che non può essere risolta attraverso i controlli di polizia e delle intelligence

Maroni giovani padani varese

Terrorismo, religione e immigrazione, nell’analisi del presidente lombardo Roberto Maroni, ospite della serata organizzata dai Giovani Padani nella sede leghista di piazza Podestà, lo stato dei fatti è grave e non si vedono iniziative di risposta adeguate all’orizzonte.

Un’analisi, quella di Maroni, che parte da un assunto netto e radicale: «un Islam moderato non esiste – ha spiegato l’ex Ministro dell’Interno – e se anche ci fosse non esiste un’autorità religiosa che può imporsi e dire quale sia l’Islam giusto e quale quello sbagliato. Quello che serve oggi è una reazione».

Secondo il Governatore lombardo quello che è successo in Belgio durante i più recenti attentati è sintomatico di una situazione che non può essere risolta attraverso i controlli di polizia e delle intelligence: «l’organizzazione terroristica con la quale stiamo facendo i conti agisce in modo diverso dal passato – ha detto Maroni davanti alla platea di giovani leghisti -. Non c’è un coordinamento che si ritrova e che può essere seguito e intercettato ma ci sono delle cellule dormienti, fatte di persone che sono cresciute qui, in mezzo a noi, e che ad un certo rispondono ad un obbligo e diventano terroristi. La risposta a queste persone non può essere più integrazione, come dice qualcuno».

Maroni giovani padani varese

La risposta secondo il Governatore non può arrivare dall’Europa e nemmeno dalla Chiesa, come nel passato: «la risposta immediata deve essere quella di bloccare gli ingressi nel nostro paese fermando i flussi di clandestini in arrivo e mostrando il pugno duro nei confronti dei tanti soggetti oggi già conosciuti come possibili estremisti che vanno fermati, interrogati ed espulsi».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.