Dimissioni in bianco di tutti i consiglieri della Lega entro oggi

La segreteria provinciale le ha pretese per i sei consiglieri comunali del Carroccio di Busto Arsizio ma Antonelli vuole le dimissioni dei due Reguzzoni

consiglio comunale busto arsizio

«La segreteria provinciale della Lega Nord non accetta le defezioni in casa propria che hanno portato alla figuraccia durante il primo consiglio comunale a Busto Arsizio» – tuonano dalla sede di via Magenta.

Oltre alla sospensione a tempo indeterminato dal partito per le opportune verifiche -che verrà ratificata venerdì da Matteo Bianchi – sono state chieste ai consiglieri, entro le ore 17 di domani sera (giovedì ndr) dimissioni in bianco, firmate e consegnate al Commissario di Sezione Marco Colombo ed il supervisore della Segreteria Federale Andrea Mascetti.

Gli stessi avranno il compito di capire chi «vorrà essere organico ad una esperienza in linea con la volontà del Segretario Federale Matteo Salvini di appoggiare l’amministrazione Antonelli uscita vincente al primo turno dalle urne lo scorso 5 giugno».

I provvedimenti conseguenti non sono noti, ma sicuramente si andrà a fondo per garantire una svolta definitiva in un contesto che per la Lega è stato più volte definito “irresponsabile” dai vertici del partito.

L’impressione, comunque, è che si voglia portare ad un punto di non ritorno Giampiero e Paola Reguzzoni, considerati dal sindaco Antonelli come i principali responsabili dell’agguato a Farioli in consiglio. Le loro dimissioni – secondo quanto si è appreso da fonti vicine al sindaco – sarebbero la condizione principale per evitare la caduta della giunta.

I due hanno dichiarato pubblicamente di aver votato per l’ex-sindaco ma si tratta di una linea di difesa che i numeri condannerebbero: sui 16 consiglieri di maggioranza avrebbero votato per il candidato del centrodestra i cinque di Forza Italia, i due della lista del sindaco Antonelli, il sindaco, Matteo Tosi di Busto Grande e un consigliere leghista vicino al segretario uscente Stefano Ferrario.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 13 luglio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Felice

    Eh sì, eh già son proprio lì per il nostro bene, per il buon governo, per amministrarci con coscienza e rigore. Loro sì che sono la migliore classe dirigente di queso paese.

    Ora vado a vomitare in bagno….

Segnala Errore