La “Cattiva scuola” in scena ad Arsago Seprio

L'appuntamento è per sabato 17 settembre al centro culturale Concordia d

la buona scuola

Questa è stata una settimana di dibattiti intensi sul tema della scuola, dai modelli didattici capovolti alle proteste dei genitori per il sovraccarico di compiti estivi per i loro figli. Discussioni che ricorrono sempre all’inizio dell’anno scolastico. Lo spettacolo Teatrale: “La Cattiva Scuola” di Angelo Ceriani, che si terrà sabato 17 settembre al centro culturale  Concordia di Arsago Seprio, si inserisce in questo filone perché l’autore ha realizzato “Un diario di viaggio nella scuola italiana secondo il punto di vista (oggettivo) dei suoi protagonisti” (sono le sue parole). Lo spettacolo è un mix di ironia, riflessione e denuncia tratto dal libro che Ceriani ha pubblicato recentemente dal titolo “La cattiva scuola“.

«La vera linea guida che la scuola italiana ha seguito coerentemente – scrive Ceriani- a partire almeno dalla metà degli anni ’90, è stata quella di operare in contraddizione con se stessa e con la funzione culturale che sostiene di perseguire».

Lo spettacolo è a più voci e sarà accompagnato dalle note della chitarra di Jordan Salvati . Interverranno: Graziella Barbieri, Rita Cardani, Iride Parachini e Fabio De March.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 settembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore