Caso Sala, Cattaneo: “Solidarietà e di vicinanza personale”

Il presidente del Consiglio regionale commenta l'autosospensione del sindaco di Milano in seguito a un'indagine legata a Expo

raffaele cattaneo

“Voglio mandare un messaggio di solidarietà e di vicinanza personale nei confronti del sindaco Sala: non mi voglio associare alla schiera di coloro che cercano di lucrare sulle disgrazie giudiziarie dei propri avversari politici per un po’ di consenso d’accatto”. A dirlo il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, Raffaele Cattaneo.

 

“Credo che mai come in questo momento ci sia bisogno di ricostruire un clima di legittimazione reciproca – ha proseguito Cattaneo –. Da avversario politico di Beppe Sala sono convinto che sia un galantuomo. Non coltiviamo il rancore, ma aiutiamo tutti quanti a giudicare i fatti e ad aumentare la consapevolezza della responsabilità che è caricata sulle spalle di chi decide di amministrare la cosa pubblica. Una responsabilità che merita solidarietà e rispetto, non discredito”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore