Bullismo, dai banchi di scuola ai social network

Tre interessanti incontri rivolti ai genitori e agli insegnanti. Esperti parleranno di un tema sempre molto attuale e daranno consigli per affrontare la questione in classe e a casa. Ecco dove e quando si terranno

bullismo ragazze

Il bullismo dai banchi di scuola ai social network: escalation della violenza. E’ questo il tema di tre interessanti incontri organizzati dal Piano di Zona ambito territoriale di Azzate. Gli incontri sono rivolti a genitori, insegnanti, educatori, amministratori.

Tre incontri sul bullismo: dove e quando

Martedì 14 marzo – ore 21 – a Morazzone  Via XXVI Agosto 6 – Sala Mazzucchelli (vicino alla Biblioteca) si parlerà di Bullismo e cyberbullismo: un’analisi del fenomeno.
Relatrice: la dottoressa Francesca Carini Psicologa, Consulente Amico Fragile Onlus – Varese, Professore a contratto di Psicologia Generale, Università degli Studi dell’Insubria (A.A. 2016-’17)
Discussant: Psicologa dottoressa Chiara Odobez – progetto Delfino AscoltaGiovani

Martedì 21 marzo – ore 21 – Sumirago  via S. Lorenzo 21 – Sala degli Stemmi presso il Comune si tratterà di Bullismo e cyberbullismo: il mondo sommerso.
Relatrice: dottoressa Cristina Mastronardi Psicologa Psicoterapeuta, Consulente Amico Fragile Onlus – Varese, Associazione EMDR Italia
Discussant: Psicologo dottor Paolo Arru – progetto Delfino AscoltaGiovani

Martedì 4 aprile – ore 21 – Casale Litta  Via Gramsci 12 – Villadosia – Sala polivalente (ex scuole): “Mi conoscono ma non mi riconoscono”: l’empatia e le reazioni più comuni dei singoli e del gruppo nel bullismo.
Relatrice: dottoressa Stefania Sacchezin Psicologa, Consulente Amico Fragile Onlus – Varese, formatrice specializzata in Psicotraumatologia
Discussant: Psicologa dottoressa Anna Fezzardi – progetto Delfino AscoltaGiovani.

Il progetto “Delfino AscoltaGiovani”, voluto dai sindaci dei Comuni dell’Ambito Territoriale di Azzate, è finalizzato alla prevenzione del disagio giovanile. E’ un servizio di ascolto, consulenza e supporto psicologico che ha l’intento di offrire un aiuto concreto, vicino, di facile accesso e riservato. Sono stati attivati tre sportelli di counselling psicopedagogico rivolti ai ragazzi, ai giovani e ai genitori che si trovano ad affrontare i problemi dell’adolescenza. Gli sportelli sono gestiti da professionisti laureati in psicologia con alto livello di professionalità e competenza nel settore.

Qui tutte le informazioni per prendere contatto e chiedere un appuntamento.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Febbraio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.